Una società migliore ?

Pubblicato il 10 Febbraio 2019 da Veronica Baker

Viviamo in una società malata e parte della malattia consiste nell’inconsapevolezza di essere malati.

Jim Morrison


Una società migliore ?
L’impegno del singolo non è mai inutile…

L’Italia è il paese in cui… :

Le mamme vanno a vedere giocare a calcio i figli bestemmiando e imprecando
Le manifestazioni pacifiste finiscono con città devastate

Ci si picchia per aver fregato un parcheggio al supermercato
Si preferisce la corruzione alla legalità

Si preferisce dare sempre false verità di parte prima di accertare la totale attendibilità
Comanda dell’arte dell’arrangiarsi

Il bullismo nelle scuole dilaga
Non si insegna più alle nuove generazioni l’educazione ed i valori civici

Tutto è permesso ad alcuni mentre nulla è permesso ad altri
Anzichè rispettare le leggi, si cerca il modo di aggirarle

La prima cosa che la gente pensa è il tornaconto ed i propri interessi personali a discapito della collettività

Certo.
Ci sono anche persone perbene.

Che si impegnano ogni giorno.
E che sono lontanissime dai comportamenti da me descritti.

E possono essere solamente loro (anzi, noi) alla lunga a cambiare in meglio il paese.

Una società migliore ?

L’errore è pensare che debba agire prima la collettività e poi il singolo.
Occorre invece esattamente il contrario.

Impegnarci in modo individuale.
Pensando esclusivamente alla nostra crescita personale.

Infatti ciò che fa il singolo non è mai inutile.
Perchè ogni persona ha dentro di sè un universo.

E può fare molto per costruire una società migliore.



StrongerthanDestiny


You cannot copy content of this page