Una scomoda domanda

Pubblicato il 2 Luglio 2020 da Veronica Baker

Fintanto che l’uomo continuerà a distruggere gli esseri viventi inferiori, non conoscerà mai né la salute né la pace.
Fintanto che massacreranno gli animali, gli uomini si uccideranno tra di loro.
Perché chi semina delitto e dolore non può mietere gioia e amore.

Pitagora


Una scomoda domanda

Perchè il tasso di mortalità in Italia del “virus” è stato notevolmente superiore in percentuale a quello di tutti gli altri paesi, mentre in altri è stato praticamente innocuo ?
Alcuni scienziati indipendenti ritengono che l’ex-Bel Paese sia utilizzato come “cavia” del progetto mondiale sponsorizzato da Bill Gates e dall’OMS.

Esiste infatti già da tempo (2016) un piano denominato “Lifetime Immunization Schedule”.

Un “nuovo paradigma per promuovere la vaccinazione a tutte le età”.
Questo è il manifesto di un consorzio di quattro fra le più importanti società medico-scientifiche italiane attive nel campo della ricerca e della consulenza medica (finanziate direttamente dal solito Bill Gates) :

Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SITI)
Società Italiana di Pediatria (SIP)
Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP)
Federazione Italiana Medici di Medicina Generale (FIMMG)

Nessuno però è mai stato in grado di rispondere a questa semplice (ma assai scomoda) domanda :

Esiste una qualche connessione fra l’eccessivo tasso di mortalità in Italia e questo “nuovo paradigma per promuovere la vaccinazione a tutte le età” ?

La questione è (purtroppo) serissima.

Perchè il “vaccino” di Bill Gates è in parte costituito da nanobots che mirano prima a modificare e poi ad alterare il DNA per prevenire una “possibile” malattia.
Modificare il DNA di una persona è non solo eticamente assai discutibile.
Ma soprattutto non si conoscono per nulla gli effetti a lungo termine.

Queste quattro società italiane sono state quindi  “finanziate” da Bill Gates per permettere esperimenti sulla popolazione ?

Quanti davvero perderanno la vita a causa del vaccino di Bill Gates ?
Il 5%, 7% od il 10% della popolazione mondiale ?

E’ questo il suo vero obiettivo nascosto ?
Infatti ascoltate bene la seguente intervista (ovviamente non censurata da YouTube) :



Afferma chiaramente che i danni permanenti ed i decessi che ne conseguiranno non potranno essere assolutamente dipendere dal suo vaccino.
In poche parole : chiede l’immunità totale in modo da non essere perseguito.
Si giustificherà (nel caso di decessi superiori a quelli previsti) con espressioni del tipo “ho sbagliato”, “mi dispiace”, “effetti non previsti dalla letteratura medico-scientifica”.

Questo è totale disprezzo per la vita umana, di cui non gliene frega proprio un kazz.

L’unico linguaggio che capiscono è quello della corruzione, del dio (in minuscolo, ovviamente) denaro.
Per loro l’unico, vero afrodisiaco.

Tutto questo pare tristemente concordare con quanto ipotizzato in tempi non sospetti.

Nessuna tesi complottista, ci mancherebbe altro.
Ognuno nel mondo deve mantenere un alto senso di responsabilità nei confronti prima degli altri, e poi di se stesso.

Ma le “coincidenze” sono tante, forse troppe.
Soprattutto suonano decisamenti sinistri alcuni riscontri alle tristi e ben note vicende che stanno succedendo in questi giorni in Italia.

1)NAMRU3 : Che Cos’è ?

“La sigla NAMRU3 sta per Naval Medical Resarch Unit.
E’ il reparto della Marina USA che conduce ricerche e sperimentazioni su virus e .batteri – ufficialmente, i patogeni che possono infettare le truppe americane sparse nei più sanitariamente discutibili paesi del mondo.

Le ricerche di base, epidemiologiche e cliniche di NAMRU-3 si rivolgono in particolare alle malattie enteriche, alle infezioni acute respiratorie, alle epatiti, alla tubercolosi, alle meningiti, all’HIV e a varie infezioni da parassiti, batteri e virus che sono endemiche e rappresentano un grave problema pubblico nelle regioni d’intervento”.

Studia “malaria, leishmaniosi, dengue le altre patologie virali, alle malattie da batteri come la “diarrea del viaggiatore” (ETEC, campylobacter, shigelle)”.

Un potente e multiforme ente sanitario benefico, che ha sotto-basi in mezzo mondo, collabora con l’OMS in ricerche sull’HIV, ed oggi per esempio fornisce al Ghana i tamponi per i test del coronavirus.

Fin dal dopoguerra (1946) questo ente “filantropico” del Pentagono è stato basato in Egitto.

Si vorrebbe sapere come mai adesso il NAMRU3 si trova a Sigonella, nella base militare, dove si è trasferito a cominciare dal febbraio 2019.
Un trasloco gigantesco, visto che è stato completato solo a dicembre ; è arrivato qui armi e bagagli, è il caso di dire.

E due mesi dopo l’Italia è :

Colpita da un “nuovo” virus
Di un ceppo distinto e indipendente da quello che ha colpito la Cina
Così particolarmente virulento, da chiedersi come mai in Italia ci sono più malati e morti, ormai, che in Cina e in Corea[…]

[…]Inoltre :

2) Perchè Uno Degli Epicentri (Ovviamente Non L’unico) Dell’infezione Si Trova A Bergamo ?

“Resta il numero incredibilmente alto dei colpiti nella Bergamasca, e della particolare gravità con cui si presenta qui.
Ora, persino lettori non particolarmente complottisti si domandano se esso non da mettere in relazione con la impetuosa campagna di vaccinazioni che la giunta comunale, e la Regione, hanno applicato “a tappeto” (parole loro) agli anziani di Bergamo e Brescia poche settimane prima dell’esplodere dell’epidemia.”[…]

[…]Qualcuno dovrebbe fornirci delle spiegazioni.”

La correlazione tra l’Italia (unico paese che in questo momento permette la sperimentazione su “cavie” umane) ed il numero di decessi abnormi pianti (ed immediatamente seppelliti senza alcun tipo di autopsia) dovrebbe essere affrontata da chiunque possegga un briciolo di coscienza civile e soprattutto di umanità.

Il problema è che nessun politico permetterà un’indagine.
Perchè esporrrebbe pubblicamente la sua corruzione
Oppure le sue decisioni contro il bene del popolo.



BannerVeronica 1


You cannot copy content of this page