Una curiosa morale

Pubblicato il 22 Agosto 2019 da Veronica Baker

Se è peccato vendere il corpo per denaro, è un peccato ancora più grave vendere la mente per denaro, giacché la mente, lo dicono tutti, è più nobile del corpo.

Virginia Woolf


una prostituta al servizio del pubblico e in regola con le leggi dello stato movie poster 1970 1020535020
Un concetto quantomeno molto discutibile…

Per la stragrande maggioranza della gente “perbene” chi offre sesso a pagamento (o chi ne usufruisce) è una persona abietta che compie orrendi gesti contro natura, abominevole per la morale e gravemente riprovevole per l’etica.
Sicuramente non può e non deve essere equiparata ad una persona normale.

Chi invece stupra, uccide la compagna o compie altri delitti, tutto sommato ha le sue giustificazioni.
E comunque può sempre redimersi.

In tutta sincerità, non ho mai capito questa cosa.
Perchè offrire (od usufruire) del sesso a pagamento dovrebbe essere disdicevole ?

Un concetto quantomeno molto discutibile.

E’ sicuramente biasimevole la stragrande maggioranza del sistema (assai spesso criminale o quantomeno borderline, quindi ai confini della legalità) che ruota attorno al giro della prostituzione (a partire dalle condizioni di lavoro).
Un fatto che spesso accade anche nei paesi dove la professione è non solo legalizzata, ma i cui diritti sono sanciti nella loro costituzione (Germania, ad esempio).

Ma i veri problemi “morali” sono altri, e ne ho parlato tempo fa in questo link.

Di per sè fare sesso per denaro non è un male.
Perchè ci sono molte categorie rispettabili socialmente che vendono una cosa diversa e ben più grave.

L’anima.

Una curiosa morale

Ad esempio un avvocato che difende un politico mafioso, per poi andare a sedere in parlamento promulgando delle leggi a favore del suo assistito, fa una cosa molto più grave.
Per soldi vende il suo cervello.
E quindi la sua anima.

I magistrati che vengono pagati per agire “in nome del popolo” e poi truccano sentenze in nome di qualche”fratellanza”.
Il medico che somministra il tal farmaco od una cura solo perchè è pagato dalla casa farmaceutica.
Il politico che prende una mazzetta per costruire una discarica in una zona non consentita.

Fanno danni immensi a centinaia, migliaia di persone.
Ed hanno venduto l’anima.
Perchè hanno venduto il loro cervello e la loro dignità al potere.

Ma vendere il proprio corpo è un male assoluto.
Mentre mandare a morire milioni di persone o mentire a milioni di cittadini mandandoli sul lastrico no.



StrongerthanDestiny


You cannot copy content of this page