Utopia o distopia ? Un piano di lunga data

Pubblicato il 1 Ottobre 2021 da Veronica Baker

Più che dal ricatto diretto e dall’assassinio delle persone sgradite, la propaganda totalitaria è caratterizzata dalle minacce velate e indirette contro chi non ascolta i suoi insegnamenti e, in seguito, dal massacro indifferenziato di “colpevoli” ed “innocenti”.

Hannah ArendtLe origini del totalitarismo


Utopia o distopia ? Un piano di lunga data

DYSTOPIE-19 è un video musicale del rapper Mysa, in cui denuncia il Nuovo Ordine Mondiale e gli obiettivi “nascosti” delle élite.

Per chi ancora non ne fosse al corrente, già in data 25 settembre 2015 l’ONU ha pubblicato i 17 obiettivi che – secondo le loro macabre intenzioni – vorrebbero raggiungere sotto il nome di “Agenda 2030”.

Mentre quella che ufficialmente la aveva preceduta, cioè la cosiddetta “Agenda 21” del 1989, era quasi esclusivamente limitata ad aspetti ecologici, il successivo programma dell’ONU si rivolge a quasi tutti i settori della vita.

Anche se la cosiddetta “Agenda 2030” (che altro non è che il cosiddetto Great Reset di Klaus Schwab) all’apparenza dà un’impressione positiva di pace e giustizia in un pianeta sano (un po’ come il cosiddetto QFS di cui ho parlato ieri), uno sguardo più attento invece rivela che si tratta del vero programma del cosiddetto Nuovo Ordine Mondiale per schiavizzare tutti i popoli del pianeta.



Quella di Mysa è la vera opposizione antisistema.

Non la cosiddetta “opposizione controllata” (mi riferisco ovviamente ai vari falsi oppositori del sistema che pullulano un po’ in tutto il mondo) che hanno solo l’intenzione finale di provocare una guerra civile fra le diverse comunità presenti in Europa.

L’esempio più lampante presente in questo momento in Europa è Éric Zemmour, candidato alle presidenziali francesi nel 2022.

Zemmour non è altro che un ebreo globalista al servizio dei Rothschild, finge di essere un patriota francese, ma il suo scopo non è altro che alimentare l’odio e la divisione per arrivare all’obiettivo principe : la Terza Guerra Mondiale (in cui le elite oscure hanno già da molto tempo predetto come evento scatenante un conflitto fra musulmani ed ebrei al fine di distruggersi a vicenda).

Per coloro che non hanno ancora compreso chi sono i veri mandanti, ecco un video (in francese) che riporta le dichiarazioni dei rabbini più importanti, che – fra le altre cose – spiegano i loro progetti in modo assolutamente chiaro.



Chi nega ancora la verità su questo fatto incontestabile (i vari gatekeepers che pullulano la rete, nonchè tutti i leader dei nuovi partiti che appaiono sulla scena all’improvviso, due esempi per tutti in Italia ? R2020 e 3V, tutti e due hanno al loro interno già nel nome delle simbologie numeriche talmudiche evidenti) sono, evidentemente, degli impostori.

Il famoso proverbio “Divide et Impera” (di romana memoria, ma già presente anche nel Talmud) assume il suo pieno significato con la candidatura alle elezioni presidenziali di Eric Zemmour ed il suo ruolo all’interno della comunità ebraica organizzata che semplicemente consiste nello spostare l’obiettivo delle proteste del popolo francese verso una guerra civile/religiosa – in poche parole un conflitto civile orizzontale – in modo tale che perda interesse nella lotta contro il cosiddetto sistema talmudista – un conflitto che si potrebbe definire verticale, verso i vertici della cosiddetta piramide – che ci sta opprimendo e ci sta togliendo tutte le libertà.



Naturalmente Zemmour gode dell’appoggio dei Rothschild, di JP Morgan e dei potenti del mondo della finanza in particolare, per non parlare delle sue ripetute aggressioni sessuali (un classico di questi personaggi massonico/sionisti/satanici) che sono state sempre coperte (per essere riutilizzate al momento opportuno per creare conflitti fra le diverse fazioni, do you remember il Cav. o per rimanere sempre in Francia Strauss-Kahn ?).

D’altra parte, questo cosiddetto Great Reset non è altro che un piano per sostituire le cosiddette élite sovraniste e nazionaliste (quelle alla Donald Trump per intenderci, che rappresentano la cosiddetta “Sinistra della Massoneria”) con le élite talmudiste giudaiche/sioniste/massoniche (la cosiddetta “Destra della Massoneria”).

La storia che è scritta sui libri – cioè quella che studiamo a scuola – non è quella reale, ma piuttosto una revisione da parte dai cosiddetti vincitori.

Ad esempio, nel 1789 la Repubblica fu stabilita con la forza in Francia, ed il popolo francese non la desiderava affatto.
E successivamente il regime del terrore di Robespierre uccise con la massima sofferenza tutti i cristiani ed i contadini che non volevano sottomettersi a questa tirannia.

Siamo molto lontani dalla versione ufficiale raccontata nei libri di storia e dalla stragrande maggioranza dei giornalisti e dei politici del nostro tempo.

Almeno 180.000 persone sono state deportate, uccise, assassinate, vittime delle cosiddette “guerre della Vandea“.
Oltre anche a più di 200.000 soldati repubblicani uccisi nei combattimenti.

La Repubblica Francese massonica (come TUTTE le Repubbliche europee costituite negli anni successive) è stata costruita nel sangue.
Ed è a causa di questa Repubblica che la massoneria ha potuto infiltrarsi nelle viscere della Francia prima, in tutti gli stati europei dopo ed infine nella cosiddetta Unione Europea.

Questo spiega il ruolo fondamentale da sempre rivestito nell’Unione Europea da parte di Jacques Attali e di tutta la casta giudeo-massonica.



L’intenzione di queste elite è letteralmente di distruggere TUTTI i cosiddetti popoli che secondo il loro punto di vista sono GOYIM (cioè deboli, secondo il parere di questi folli), allo scopo di renderli schiavi, qualunque sia la loro origine etnica e culturale.

La pietra miliare moderna su cui si fonda questa loro idea sono gli studi di Stanley Milgram, ebreo di nascita (casualità ?) riguardo il cosiddetto “Principio di Obbedienza”, già trattato in modo molto esauriente qualche mese fa proprio in questo sito.
Milgram molto probabilmente è stato il più grande psicologo della storia moderna.

Ma non ebbe mai grande successo nel corso della sua vita.
E curiosamente (oppure no ?), i suoi studi iniziarono ad essere presi in considerazione solo dopo la sua scomparsa a soli 51 anni nel 1984 (altra casualità, lo stesso anno del celebre libro di George Orwell).

A riguardo, è interessante guardare il documentario che proporrò fra poco, intitolato The Game of Death.
Una volta che lo guardate è possibile comprendere il perchè molte persone all’apparenza normalissime siano state capaci di iniettarsi del veleno nelle vene solo perché gli è stato consigliato di farlo in televisione (ogni riferimento a Burioni&C non è casuale).

Presenta un finto game show in cui si chiede a un concorrente di inviare scosse elettriche sempre più forti ad un altro concorrente, fino a provocarne la morte.

La messa in scena replica l’esperimento di Milgram, originariamente condotto negli Stati Uniti negli anni ’60 per studiare l’influenza dell’autorità sull’obbedienza.
Naturalmente lo scopo è quello di testare la capacità di disobbedire del concorrente che sta infliggendo il trattamento mortale e che è all’oscuro dell’esperimento.

La differenza notevole con l’esperimento originale è che l’autorità scientifica in questo caso è sostituita da una semplice presentatrice televisiva, Tania Young.



In poche parole – come già affermato più volte nel corso di questo blog – quello che stiamo vivendo non è altro che una violenta lotta – senza alcuna esclusione di colpi – fra le due fazioni che intendono spartirsi il mondo nel nuovo equilibrio che verrà.
Un vero e proprio regolamento di conti in stile far-west fra bande rivali.

Questa volontà emana da un piano di lunga data che non è mai stato così visibile come oggi.



Utopia o distopia ? I veri mandanti

Sono state calpestate la dignità umana, la costituzione.
Tutti in silenzio, senza fiatare.
Nessuna parola dai media corrotti.
La magistratura paralizzata.

Quasi tutto il mondo si trova in questa misera condizione.
Una schiavitù mai vista e mai pensata prima nell’intera storia dell’universo.
Questa è gente davvero insidiosa, incivile e sanguinaria.

E’ necessario quindi reagire al più presto.
Riappropriandoci dei veri valori della Umanità.



Nel prossimo video faremo la conoscenza dell’Ordine Satanico di B’nai B’rith (בני ברית, dall’ebraico : “Figli del Patto”) che è la più antica organizzazione ebraica ancora attiva nel mondo.

Modellata secondo i classici modelli delle organizzazioni massoniche, fu fondata a New York il 13 ottobre 1843 da dodici persone, tra cui Henry Jones e due fratelli, emigrati ebrei dalla Germania, che avevano fatto parte della Società dei Fratelli (Brüder Bund).
B’nai B’rith International è anche affiliato al World Jewish Congress.

Il World Jewish Congress (WJC) è stato fondato in Svizzera a Ginevra (che coincidenza, proprio la città da dove vengono appunto Klaus Schwab, dove hanno casa i Rothschild e dove si trova la sede dell’ONU, del CERN e città dove sarebbe stato scoperto per la prima volta il protocollo WWW per la rete internet), nell’agosto 1936 come federazione internazionale di comunità e organizzazioni ebraiche.

Secondo la sua dichiarazione di missione (di facciata ovviamente) il suo scopo principale “il braccio diplomatico del popolo ebraico”.
La sede del World Jewish Congress è a New York City (altra coincidenza), ed ha uno status consultivo speciale con il Consiglio economico e l’ONU (ma va ?).

Ma la loro ideologia è semplicemente basata sulla perversione, l’infiltrazione e la sottomissione dei popoli non ebrei.



L’ideologia satanica della cosiddetta Cabala si riflette nel voler essere a tutti i costi Dio sostituendo Dio stesso, ecco il perchè del suo odio permanente contro il Creatore e la loro volontà assoluta nel voler corrompere il frutto del suo creato, cioè l’Umanità.

I cabalisti hanno sempre fallito in passato, perché alla fine il popolo riusciva in qualche modo ad annientarli.
Ma oggi sono consapevoli che l’unico modo per rendere loro schiave tutte le creature della terra è la tecnologia.

Ecco il perchè della cosiddetta sorveglianza di massa (smartphone, telecamere…), della “vaccinazione” mRNA, della tecnologia 5G, del cosiddetto chip di tracciamento con annessa ID digitale, del sistema di sorveglianza satellitare Starlink, del QR-code nei cosiddetti Pass, della distribuzione di contenuti immorali, dell’utilizzo smodato della Intelligenza Artificiale.

Il loro attuale controllo sulle popolazioni è possibile soprattutto grazie alla tecnologia da loro usata ed abusata per arrivare al loro scopo finale.
Se tutta questa tecnologia appena citata scompare, il loro dominio crolla istantaneamente come un castello di carte.



Questa comunità è purtroppo ben organizzata ed ha un’agenda che è ben nota.

Questa agenda – l’autore ufficiale accreditato è Mathieu Golovinski nel 1897, ma è piuttosto ovvio che sia stata rivista intorno all’anno 2000 – non è altro che l’attuazione dei cosiddetti Protocolli dei Saggi di Sion (qui la versione in francese, mentre la precedente è in inglese), di cui mi occuperò nel proseguo di questo post.

Inoltre lo stesso contenuto è mostrato anche nelle cosiddette Georgia Guidestones ed ogni anno nelle copertine predittive della rivista “The Economist” (di proprietà, oltre che della famiglia RothSchild, anche della holding Exor degli Agnelli/Elkann, un fatto che ha sicuramente contribuito nella scelta effettuata nel 2016 di prendere l’Italia come paese mondiale pilota di questa “crisi sanitaria”).

“Mantenere l’umanità al di sotto dei 500 milioni di persone in costante armonia con la natura…”

Le fonti quindi non mancano, anzi.
E questa agenda oggi si sta svolgendo esattamente oggi sotto i nostri occhi.
Solo gli ignoranti non lo capiscono.

Si prega di svegliare al più presto i ritardatari da questo sonno.
Perché è piuttosto urgente.

La elite massonica/satanica/sionista che sta dietro al cosiddetto “sistema” necessita del consenso popolare al progetto che sta mettendo in piedi.

Ed è per questo che personaggi come Jacques Attali, Klaus Schwab, Bill Gates affermano chiaramente in pubblico i loro piani attraverso conferenze, video e libri.

Sanno che le cosiddette pecore d’allevamento (in questo momento ad esempio i cosiddetti CoVidioti) sono state talmente lobotomizzate che non andranno mai a cercare informazioni da sole.

Ed anche quando vengono messi di fronte a queste informazioni, o le rifiuteranno per paura di mettere in discussione le loro miserabili vite, od accetteranno il loro status di docili schiavi per paura di perdere le loro comode vite.

In poche parole, la dissonanza cognitiva cui sono state sottoposte non gli permetterà mai di ribellarsi al sistema.

Ad esempio, nel video che segue Jacques Attali spiega con la massima calma che Gerusalemme un giorno deve essere la capitale del cosiddetto Nuovo Ordine Mondiale :

“Possiamo immaginare, sognare che Gerusalemme diventi la capitale del pianeta che un giorno sarà unificato intorno ad un governo mondiale.
È un bel posto per un governo mondiale”.

Questo dimostra che questo cosiddetto Nuovo Ordine Mondiale è un piano massonico/sionista, e non solo un piano pianificato da élite satanico/megalomani che bramano il potere.
Poiché l’aspetto talmudico è parte integrante del progetto oscuro.

Per chi non lo sapesse ancora, Jacques Attali è il portavoce del cosiddetto Nuovo Ordine Mondiale in Francia, e le sue parole vanno intese in termini di pianificazione e non di previsione nei tempi.



Questo è il motivo per cui ad esempio Macron, o Sanchéz (Draghi invece è già molto più in alto, al livello di Jacques Attali) non sono i veri responsabili di tutto questo scempio che stiamo vivendo, perchè sono semplicemente degli esecutori materiali.

In poche parole, potrebbero benissimo affermare :

“Stiamo solo obbedendo agli ordini !”

In realtà non hanno alcun potere.
Macron (o Sanchéz, od anche Biden) sono solo gli alberi che nascondo la foresta.
E finché il popolo colpirà solo loro, le vere élite (talmudiste, massoniche…) non avranno nulla da temere.

Ancora una volta, il motivo ce lo spiega l’onnipresente Jacques Attali.



Ogni 4 o 5 anni cambiano il cosiddetto frontman, sempre scelto con molta cura, ma l’agenda, invece, continua la sua strada e non cambia.

Finché il popolo continuerà a gridare “Macron dimettiti” (oppure “Sanchéz, dimettiti” oppure “Draghi m****”) le élite non avranno mai nulla da temere.
Al limite, non appena sarà diventato obsoleto, cambieranno il “rappresentante del popolo” (quello che definiscono il “nostro rappresentante”, ecco il perchè da quando una ventina di anni fa ho iniziato a comprendere come funzionava la farsa non sono più andata a votare).

Ma è inutile prendersela con i politici locali, perchè sono solo ed esclusivamente degli esecutori materiali di scelte fatte da “altri”.

Basta analizzare questa falsa crisi a livello globale per rendersi conto che tutti i paesi stanno eseguendo la stessa agenda, tranne la Corea del Nord e l’Iran (non certo dei paesi dove la giustizia e la prosperità prosperino), ormai gli unici paesi (insieme a Cuba) che non hanno al loro interno una banca di proprietà dei Rothschild.

Chi già sin da prima (purtroppo come me) era al corrente del piano globalista che stava dietro prima alla cosiddetta “Agenda 21” e poi alla “Agenda 2030” sapeva cosa stava per accadere, indipendentemente dalla conoscenza o meno dei dettagli di questa finta crisi sanitaria.

Personalmente io non ne ero al corrente, ma una volta che erano note sia la situazione macro-economica globale che il contenuto delle “agende” precedentemente citate, verificare giorno dopo giorno tutte le incongruenze non è certo stato difficile.

Per anni mi hanno chiamata “complottista” (addirittura ad un certo punto “paranoica complottista“) oppure “teorica della cospirazione”.

Ma alla fine tutto quello che ho sempre “previsto” (si fa per dire) si è avverato, compreso il tentativo mondiale di implementazione del cosiddetto pass sanitario (che altro non è che il significato di COVID-19 = Certificate Of Vaccination IDentity Artificial Intelligence).

Dalle Georgia Guidestones ai tempi attuali
La firma della cosiddetta Cabala è sempre visibile…

Per capire cosa contino davvero ad esempio Macron o Biden (nulla, niente, zero), ho scelto personalmente un estratto dai cosiddetti “protocolli dei saggi di Sion

Questo serve per mostrare a chi ancora non ha capito che i nostri politici non muovono foglia che la cosiddetta Cabala non voglia.
In poche parole, gli dettano costantemente i compiti a casa da eseguire.

“…ridotti al ruolo di burattini.

Per ottenere tali risultati, prenderemo le nostre misure, in modo che i presidenti con uno scandalo del tipo di “Panama”, o qualche altro affare losco dello stesso tipo, siano nominati.

Un tale presidente sarà un fedele esecutore dei nostri piani, perché avrà sempre paura di essere scoperto, e sarà dominato da quella paura che sempre coglie un uomo che ha raggiunto il potere, e che è ansioso di mantenere i privilegi e gli onori che la sua alta carica gli conferisce.

La Camera dei Rappresentanti eleggerà, proteggerà e maschererà il presidente ; ma noi toglieremo a quella Camera il suo potere di introdurre e modificare le leggi.

Daremo questo potere al presidente in carica, che in questo modo sarà come un burattino nelle nostre mani.

Il potere del presidente diventerà, in tal caso, un bersaglio esposto a tutti i tipi di attacchi, ma noi gli daremo una difesa nel suo diritto di appellarsi al popolo sopra la testa dei deputati della nazione, cioè si appellerà direttamente al popolo composto dai nostri schiavi ciechi – la maggioranza della plebaglia.

Inoltre, daremo al presidente il potere di proclamare la legge marziale.
Spiegheremo questa prerogativa con il fatto che il presidente, essendo il capo dell’esercito, deve tenerlo sotto la sua autorità per proteggere la nuova Costituzione repubblicana ; egli deve la sua protezione a quella Costituzione di cui è il rappresentante responsabile”.

Una volta capita la truffa, occorre capire che non devono essere colpiti solo i politici locali come Macron, Draghi o Sanchéz (ma anche Biden o Trump), ma piuttosto i cabalisti/sionisti/talmudisti che si nascondono dietro di loro.
Perché i presidenti ed i capi di governo sono usati da queste élite come degli scudi, in modo tale che non rivelino pubblicamente il loro vero potere.



Un piano di lunga data
Li distrarremo con la fornicazione, i piaceri ed i giochi…

Ecco un altro estratto sempre dal cosiddetto “protocollo dei saggi di Sion” (a riguardo, confrontare invece con il contenuto invece di questo post) :

“Creeremo un sistema monetario che li renderà prigionieri per sempre e metterà i loro figli in difetto e in debito.

Concentreremo la loro attenzione sul denaro e sui beni materiali, così che molti non si connetteranno mai con il loro sé interiore.

Useremo metalli dolci, acceleratori dell’invecchiamento e tranquillanti nel cibo, nell’acqua ed anche nell’aria.

I metalli li porteranno a perdere la loro intelligenza.
Utilizzeremo alluminio, rame ed altre sostanze irrorate nel cielo.

Prometteremo di trovare un antidoto nei nostri numerosi campi, e li alimenteremo con altri veleni.

Le tossine saranno assorbite attraverso la loro pelle e la bocca, distruggendo il loro cervello e il loro sistema riproduttivo.
Queste tossine saranno nascoste in tutto ciò che li circonda, in ciò che bevono, mangiano, respirano ed indossano.

Con immagini divertenti e musica, insegneremo loro che i veleni sono buoni.
Quando le donne partoriscono, inietteremo tossine nel sangue dei loro bambini e li convinceremo che tutto questo è per aiutarli.

Inizieremo il più presto possibile quando il loro cervello è ancora giovane.
Convinceremo i loro figli con quello che più gli piace : la dolcezza.

Quando la loro capacità di apprendimento sarà stata ridotta, gli somministreremo dei farmaci che li renderanno ancora più malati e causeranno altre malattie, per le quali creeremo ancora più farmaci.
Useremo il nostro potere per renderli docili e deboli.

In questo modo cresceranno depressi, lenti ed in sovrappeso.
Li distrarremo con la fornicazione, i piaceri ed i giochi.

Faranno quello che gli diremo.
Se si oppongono, troveremo il modo di usare le tecnologie che cambiano la coscienza nelle loro vite.

Useremo la paura come arma.
Costruiremo il loro governo stabilendo delle animosità al loro interno.

Avremo il controllo di entrambe le parti.
Loro faranno il lavoro per noi e noi prospereremo grazie ai loro debiti ed al loro duro lavoro.

E se ci piace, li faremo uccidere a vicenda.

Controlleremo ogni aspetto della loro vita e diremo loro cosa e come pensare.
Saranno impegnati ad uccidersi a vicenda fino a quando il nostro obiettivo finale non sarà raggiunto.
Continueremo a farli vivere nella paura e nella rabbia attraverso le immagini ed i suoni”.

Fonte : Manuale delle Georgia Guidestones, 1980, pag. 322



In realtà, le Georgia Guidestones non sono altro che una versione aggiornata di un altro documento molto inquietante, datato 1966, e denominato “protocollo di Toronto, i cui contenuti sono davvero molto simili ai “protocolli dei Saggi di Sion”.

Tutto era descritto nei minimi termini su un piano per dominare il mondo : come rendere sempre più stupido il popolo con programmi televisivi idioti, abbassare i livelli di preparazione del personale per poter governare più facilmente, ed essere obbediti anche se gli ordini richiesti erano molto pericolosi per la popolazione.

Il contenuto di questo “protocollo di Toronto” (in codice chiamato 6.6.6) – rivelato per la prima volta dal giornalista canadese Serge Monast nel 1991 – è di importanza vitale, perché descrive sin da allora con precisione diabolica ciò che stiamo vivendo in questo momento.
Ma soprattutto ci ha permesso di capire chi sono coloro che stanno dietro questo progetto : le elite massoniche/sioniste/sataniche.

In questo momento stiamo vivendo un momento storico drammatico e decisivo, perché non siamo mai stati così vicini alla riduzione in schiavitù della intera umanità.

E proprio per aver denunciato pubblicamente questa cospirazione, il presidente degli Stati Uniti John Fitzgerald Kennedy il 22 novembre 1963 ha perso la vita assassinato da questo gruppo di individui che pensano di essere i “padroni del mondo”.



Diciotto anni dopo, (ancora una volta 6.6.6) nel tempo, un’altra importante riunione si è tenuta in Canada.
Il gruppo 6.6.6 di coloro che hanno scritto il protocollo di Toronto si è riunito di nuovo nella medesima città alla fine di giugno 1985.

Lo scopo di questa nuova riunione era quello di portare a termine i progetti riguardanti l’istituzione del cosiddetto Mondo Occulto, stabilendo i mezzi di finanziamento del suddetto progetto.
In pratica il controllo totale del Fondo Monetario Internazionale, del GATT, della Commissione di Bruxelles, della NATO, dell’ONU, ed in generale di tutte le altre Organizzazioni Internazionali.

Anche se la mia vita è in pericolo a causa della diffusione di informazioni come questa, la vostra è ancora più in pericolo a causa dell’ignoranza delle stesse informazioni.

“Serge Monast”

Il giornalista canadese Serge Monast – di cui parlerò molto più diffusamente in seguito – allora pubblicò diversi libri su questo argomento, uno dei quali ad esempio parlava già dei vaccini, della neuromodulazione, delle nanoparticelle utilizzate per il controllo mentale.

Serge Monast è stato un giornalista canadese, membro dell’Agenzia Internazionale della Stampa Libera, che ha lavorato in nome della verità, uno dei primi whistleblower che ha denunciato il Nuovo Ordine Mondiale e tutti i progetti che gravitavano intorno.
Ed il suo lavoro duro e meticoloso alla fine gli è costato la vita.

Nel 1993 conosceva già la verità sui cosiddetti “vaccini”, e soprattutto spiegava pubblicamente i piani della elite massonica/satanista/satanica per introdurre cristalli liquidi nel sangue delle persone al fine di ottenere il tanto agognato (per loro) controllo di massa.

Il giornalista dichiarò pubblicamente di essere perseguitato dalla polizia, dalle forze militari e dalle autorità canadesi per aver pubblicato dei dossier sulle riunioni talmudiche segrete, sul Nuovo Ordine Mondiale e su tutti i progetti che lo circondavano (HAARP, Blue Beam, MK Ultra, Echelon, PRISM).

Serge Monast infatti è morto il 5 dicembre 1996, ufficialmente di infarto a casa sua all’età di 51 anni dopo essere stato arrestato e aver trascorso una notte in prigione.

In realtà è stato barbaramente assassinato.
L’anno successivo Mel Gibson – interpretando Jerry Fletcher, il personaggio principale del film del 1997 Conspiracy Theory – gli ha reso omaggio.



Serge Monast ha anche affrontato nelle sue conferenze il tema dello spopolamento voluto dall’élite talmudista, il sovraffollamento delle città, ed infine consigliava di fuggire in campagna diventando finanziariamente indipendenti dal sistema.

A riguardo, ricordo la conferenza del massone franco/canadese Pierre Gilbert del 1995, che spiegava esattamente lo stesso processo.



L’uso del cosiddetto Sanitary Pass si sta piano piano diffondendo a macchia d’olio nel mondo.
Quello che stupisce è vedere la gente sorpresa da questo fatto.

Ma non è assolutamente uno scoop da parte di chi scrive su questo sito.
Semplicemente fa parte dell’Agenda 2030 del Nuovo Ordine Mondiale che denuncio da anni.

Sfortunatamente, queste persone non hanno semplicemente afferrato gli obiettivi più profondi delle élite talmudiche, ed il progetto che sta dietro a questa farsa del virus.

Sono le stesse persone che si sono stupite dell’estensione del Patriot ACT negli Stati Uniti dopo l’11 settembre.



Questa truffa ha infatti permesso di :

Iniziare guerre illegittime per motivi ideologici e finanziari.
Accentuare il processo di globalizzazione del mondo.

Aumentare la fedeltà dei cosiddetti governi democratici sotto il monopolio di Israele (come spiegato da tempo, uno stato fantoccio non solo controllato, ma proprio di proprietà dei RothSchild)
Ed, infine, aumentare i poteri di sorveglianza e repressione contro la popolazione, sotto il pretesto della sicurezza.

È importante allontanarsi dalla manipolazione politica e comprendere il progetto in modo globale.
Ecco perchè è importante proprio l’11 settembre 2001.

In questa data (esattamente a 56 anni dalla fine della Seconda Guerra Mondiale, 5+6=11) è stata istigata una della più grandi false-flag della storia, che fra le altre cose ha poi permesso agli israeliani di mandare gli americani a invadere l’Iraq.

E – coincidenza – proprio quel giorno innumerevoli agenti del Mossad (i servizi segreti israeliani) erano curiosamente presenti a New York, ed alcuni di loro furono persino filmati mentre ballavano davanti alle torri gemelle cadenti.



Altri furono arrestati 6 ore dopo l’attacco con tracce di esplosivo nel loro veicolo, e poi rilasciati dopo che Israele aveva chiesto il loro rilascio immediato.



Questa è stata sicuramente una delle più grandi truffe del 21° secolo (fra le decine e decine di false flag che abbiamo vissuto), in ordine di importanza la seconda.
Perché la più grande truffa in assoluto è quella che stiamo vivendo attualmente.

Stranamente, sono sempre le stesse persone dietro a tutto questo.
Ma ormai i loro giochetti sono ben noti.

Tanto per dare l’ennesima prova della loro firma – ricordo sempre che sono assolutamente ossessionati dalla numerologia che seguono in modo assolutamente perfetto – dal 11 settembre 2001 all’11 marzo del 2020 trascorrono esattamente 965 settimane, uguali a 9/11, oppure 222 mesi, oppure 6756 giorni, quindi 6, che – guardacaso – secondo questi massoni/satanisti/sionisti è la cosiddetta “sistemazione” dell’alveare cybernetico dove rinchiudere ed estinguere la residuale essenza dell’uomo.

Infatti le molecole stesse dell’ossido di grafene sono esagonali.



Eric Verhaeghe spiega il progetto Grand Reset di Klaus Schwab :

Nell’estate del 2020 il fondatore del WEF, il famigerato Klaus Schwab ha pubblicato il seguente libro : “Covid-19: The Great Reset“.

È importante leggere questo nuovo “Vangelo” del Nuovo Ordine Mondiale e farlo leggere ad altri, per sapere cosa ci aspetta e per aprire gli occhi di quante più anime possibili.

Per questo motivo, oggi più che mai, abbiamo bisogno di stare tutti insieme ed ingrossare sempre di più le nostre fila in modo tale da essere pronti ad affrontare l’Inferno che questi globalisti adoratori di Satana stanno preparando per noi.

Anche il famoso medico e politico americano Ron Paul mette in guardia contro la trasformazione prevista dal “Grande Reset” tanto annunciato dall’élite talmudica.

Secondo Klaus Schwab l’intera popolazione mondiale deve essere rigorosamente privata di ogni libertà a beneficio del grande capitale e dell’espansione del potere politico.
Diventeremmo così dei semplici zombie soggetti al loro Nuovo Ordine Mondiale.

Clearview AI fornisce già alle autorità statunitensi un servizio di riconoscimento facciale basato sull’Intelligenza Artificiale.

Per essere così efficace, l’azienda ha costruito un enorme database raccogliendo illegalmente foto e dati personali di tutti gli utenti da internet.

Il riconoscimento facciale si sta sviluppando ad un ritmo esponenziale.
Con il (solito) pretesto di proteggere le persone e la proprietà, gli stati lo usano per organizzare un sistema di sorveglianza generalizzato o per stigmatizzare una parte della popolazione.

In questo modo potranno facilmente fare un parallelo tra i “vaccinati” e i “non vaccinati”, i “mascherati” e gli “smascherati”.
L’AI sarà in grado di riconoscere facilmente chi è vaccinato e chi no…

Eric Verhaeghe inoltre ricorda che uno degli obiettivi delle élite sataniste è quello di eliminare il contante e di implementare l’identità digitale per ogni individuo, in modo tale che ogni transazione sia tracciata ed ogni individuo monitorato in tutte le sue azioni .

Dimostra anche il loro progetto preveda che le identità biologiche e digitali di ogni individuo devono essere combinate, dato che il sistema da loro progettato prevede di combinare i mezzi bancari con la tessera sanitaria.

A questo credo che nessuno potrebbe negare la amara verità dei fatti.
I talmudisti stanno preparando i loro progetti da molto tempo, ed avanzano passo dopo passo fino a raggiungere il loro obiettivo finale, la distruzione delle nazioni e l’asservimento dell’umanità con l’istituzione del Nuovo Ordine Mondiale.

Per cui alla fine – secondo la loro visione – nessun individuo potrà comprare o vendere senza essere stato precedentemente “grafenato”.

Il che ci riporta all’Apocalisse di Giovanni 13:16-18 :

“Così nessuno poteva comprare o vendere senza avere il marchio, cioè il nome della bestia o il numero del suo nome”.

Si sa inoltre che il brevetto sul sistema di cryptovaluta usando i dati di attività del corpo depositato da Bill Gates è il numero 060606, e che i cosiddetti “vaccini” contengono una sostanza chiamata luciferasi sciolta in 66,6 ml di fosfato.

Questo non lascia (o meglio, non dovrebbe lasciare) più nessun dubbio sulla assoluta colpevolezza di queste logge massoniche/sioniste/sataniste riguardo quello che stiamo vivendo in questo momento.

Ovvero il genocidio più grande della storia della umanità, di cui il ricordo si perpetrerà nei secoli dei secoli.



A questo penso che sia chiaro a chiunque abbia letto con attenzione questo articolo che siamo in pericolo come mai lo siamo stati prima.
Se rimaniamo passivi e ci rifiutiamo di affrontare la verità, le nostre vite già precarie diventeranno il peggiore incubo immaginabile.

Ma purtroppo prima o poi servirà una violenta ribellione armata per fare a pezzi questo cosiddetto Nuovo Ordine Mondiale.
Con il tempo verrà compreso da tutti che non possono esistere vie pacifiche.

Ormai hanno preso il controllo di praticamente tutto : banche, assicurazioni, politica, giustizia, sanità, mezzi di informazione…ma soprattutto stanno usando ogni mezzo possibile – anche i più raccapriccianti – al fine di ottenere ciò che vogliono.

Ad un certo punto, il tavolo dovrà essere rovesciato nel modo più brutale possibile.
Oppure sarà la fine della intera Umanità.


BannerVeronica 1


You cannot copy content of this page