Un minimo scopo

Pubblicato il 13 Gennaio 2019 da Veronica Baker

The world is your oyster now
You can do as you want to do
The world is your oyster now
So go out and get high and get whatever you want to

The Cranberries – Desperate Andy”


Chiunque abbia semplicemente voglia di approfondire una questione, una tematica od una singola notizia, può consultare liberamente la rete e trovare in pochi secondi tutto ciò che gli aggrada.

Un minimo scopo
L’importante è adeguarsi e seguire il pensiero comune…

Ma per comprendere deve avere la voglia – e soprattutto la capacità – di saper approfondire i contenuti.
Nessuno o quasi ha più voglia di farlo :  l’importante è adeguarsi e seguire il pensiero comune, perchè ”è senz’altro giusto” e “si fa meno fatica a seguirlo”.

Non c’è quindi da stupirsi che vacui parolai siano i personaggi più amati dalla massa.

Per quanto mi riguarda, i tempi sono molto cambiati ed il mio atteggiamento nei confronti del mondo pure.
In passato ho combattuto numerosissime battaglie già perse in partenza ed ho dedicato molto del mio tempo libero in progetti che alla luce dell’esperienza maturata non ripeterei mai più.

Ma il passato non è stato affatto tempo perso.
Mi ha insegnato che imparare ad approfondire i diversi argomenti permette di approcciare alla vita in modo più maturo.

Un minimo scopo

La serenità è in fondo facile da raggiungere.
Basta prefiggersi un minimo scopo, invece di sprecare tutte le energie in una corsa verso traguardi irrealizzabili.



StrongerthanDestiny


You cannot copy content of this page