Un campanello di allarme

Pubblicato il 1 Gennaio 2021 da Veronica Baker

Il riflesso allo specchio può essere spesso distorto da un’idea di apparente bellezza.

Veronica Baker


Un campanello di allarme
La realtà dei fatti si è dimostrata ben diversa…

Tutti giudicavano Susan Boyle per il suo aspetto, ridendo al pensiero che potesse pure cantare.
La realtà dei fatti si è dimostrata ben diversa.

Molti ancora devono ancora percepire questo campanello di allarme.

E quindi non progettare il proprio futuro esclusivamente sulla base dei propri politici di riferimento, di ciò che viene detto sul mainstream, oppure sulla base dei giudizi dei cosiddetti “guru” della medicina.

Tutti questi personaggi stanno deliberatamente distruggendo posti di lavoro, creando nel contempo un’atmosfera da tregenda per imporre la loro agenda politica al mondo intero.

Susan Boyle ci ha ricordato che non si può giudicare qualcuno o qualcosa dal suo aspetto, dalla sua storia di vita passata, dalla sua cultura.

Occorre un impegno comune da parte di tutti noi se vogliamo salvare il nostro futuro e cambiare il corso della storia.

Un campanello di allarme

Non sempre le cose sono come sembrano !



StrongerthanDestiny


You cannot copy content of this page