Triple-witches

Pubblicato il 16 Dicembre 2011 da Veronica Baker

Oggi giornata molto particolare : triple-witches ( per di più di fine anno ) , ovvero scadenza opzioni, commodities e futures ; da lunedì si inizierà a pensare alle strategie per l’anno prossimo .

Ieri gli USA , sulla base di buoni dati congiunturali arrivati dal fronte macro (   richiesta di sussidi alla disoccupazione settimanale sceso a 366k contro il consensus di 390k  e Philly Fed a 10.3 contro un consensus di 5  , mentre la produzione industriale è stata rivista in calo dello 0.2% ) , si è avuta una buona partenza dei listini, ma l’andamento bearish delle commodities ha riportato verso la parità tutti gli indici sui soliti timori di una recrudescenza della crisi nell’UE.

Oggi rumours incessanti su possibile downgrade in serata del debito nazional/popolare e di quello spagnolo, e di una salvezza in calcio d’angolo per la Francia .

Personalmente ci credo poco, ma tant’è.

Da segnalare in controtendenza per il mercato del lavoro l’annuncio di EADS , che ha dichiarato l’intenzione di assumere circa 9000 nuovi dipendenti .

Settore militare in fermento, non una bella cosa…

You cannot copy content of this page