“The most F*#&$d up curve in the world”

Pubblicato il 4 Maggio 2010 da Veronica Baker

Negli ultimi giorni non si è fatto altro che parlare di salvataggio greco, ma si tratta di vera gloria ?

E soprattutto di vero salvataggio , oppure dell’ennesima toppa che è stata messa ad un sistema che sta facendo acqua da tutte le parti e che soprattutto in Europa inizia a divenire altamente instabile ?

La BCE in effetti ha inaugurato da ieri una iniziativa senza precedenti :

The European Central Bank said it will accept all Greek government debt as collateral when lending to banks, indefinitely suspending minimum credit-rating thresholds to support a 110 billion-euro ($145 billion) bailout of the debt-strapped nation.

The decision came after Greece reached agreement yesterday on the conditions for the three-year package of loans from the International Monetary Fund and its euro-region allies.

Under the plan backed by the ECB, Greece pledged another 30 billion euros in budget cuts to bring a deficit of 13.6 percent of gross domestic product back within the EU limit of 3 percent in 2014.

Per ora sorvoliamo sui dettagli del piano, ma preme sottolineare un fatto importante : la BCE utilizzerà come collaterale dei junk bonds , quindi della spazzatura ! , per aprire le linee di credito da fornire alla Grecia.

Quindi lo schema totale appare sempre di più uno schema di Ponzi, e sappiamo come vanno sempre a finire nel lungo periodo tutte queste situazioni…..

Ed infatti, per gli scettici sulle mie parole e soprattutto per tutti coloro che credono alle barzellette raccontate dai massmedia o dall’informazione massimalista che si trova nei blog appartenenti al circuito nazionale , ecco i due più significativi grafici di questo periodo.

Ladies and gentelmen , here ” The Most F*#&$d Up Curve In The World ” , come correttamente ha riportato ZeroHedge :

Una curva non solo invertita , ma che ci dice le cose come stanno esattamente , cioè che il mercato sa benissimo il finale della storia , la Grecia fallirà al 100% , e si porterà dietro sicuramente altri stati dell’UE :

The implicit immediate loss borne by European and US taxpayers is about 6% on $145 billion of debt or about $10 billion, which investors in the short end are underwater by currently.

We are not even accounting what the impicit cost for the broader parallel curve shift as a result of this intervention is, but something tells us it is in the tens of billions too.

Poco da aggiungere, se non che il prossimo grafico riassume esattamente la situazione :

S&P Gold ratio ad 1.0 , poco da aggiungere sulle prospettive prossime dei due asset correlati !

Nel frattempo, in assenza o quasi di volumi, i mercati – guidati dai soliti algoritmi, salgono , anche considerando il fatto che ieri era lunedì , e la “cabala” – o meglio gli algos –  ci dice che nel 94% dei casi negli ultimi 9 mesi si è sempre saliti in questo giorno della settimana  :

Bene, direi che anche per oggi c’è abbastanza su cui riflettere…

You cannot copy content of this page