The last hurra : Dow 36000 (or infinity)

Pubblicato il 6 Marzo 2010 da Veronica Baker

Il titolo è ovviamente provocatorio, ma riassume credo in maniera esemplare la situazione che inizia ad intravedersi : bolla nei mercati finanziari , non sostenuta da alcun fondamentale reale , ma che deve essere assolutamente presa sul serio perchè probabile inizio della seconda fase della crisi finanziaria.

I dati che sono arrivati dal fronte macro venerdì – infatti – sono solo – al solito ! – apparentemente buoni :

Interessante notare :

Many seem to have missed that real unemployment, or the BLS’ U-6 series actually climbed by 0.3%, to 16.8% from 16.5% in January.Additionally, the Non-Seasonally Adjusted U-6 number was barely changed, and was flat at 17.9%, just a hair away from January’s record 18%.

Sorprendente quindi leggere nelle principali agenzie ieri che la situazione del mercato del lavoro era in netto miglioramento !

In verità – e nessun commentatore lo ha fatto notare – il dato che ieri ha fatto impennare i mercati – che già da qualche giorno scalpitavano alla ricerca di nuovi massimi ! – è stato questo :

Total consumer credit increased for the first time in a year

Ma in realtà, anche qua , ad una lettura più approfondita , le sorprese non mancano :

On a non-seasonally adjusted basis, consumer credit has declined by $108 billion in the past 12 months.What may be surprising, is that were one to strip away the contribution from the Federal Government of $78 billion, the decline would have been almost double, or $187 billion.

Furthermore, in January, NSA consumer credit would have declined by $14 billion had it not been for the… wait for it… Federal Government, which sourced $10.4 billion in new consumer credit.

Interessante : i fondi sono sempre e comunque forniti dal governo USA ……

In ogni caso, ottimismo da tutti i pori : Nasdaq che pare sul punto di rompere presto la resistenza ( e la romperà senz’altro, visto che le medium e le small caps hanno appena fatto nuovi massimi dell’anno ), Apple a nuovi massimi storici, Altria – titolo simbolo del settore ad high dividend – e l’indice corrispondente anche loro verso nuovi massimi.
Russell 2000 ai massimi , così come l’indice Dow Transportation.

Un quadro altamente ottimistico per il futuro, e tutto lascia presagire che questo spartito sarà suonato ancora per molto tempo.

Infatti , sono allo studio ulteriori iniziative di ban per i sovereign CDS :

“We must succeed at putting a stop to the speculators’ game with sovereign states,” Merkel told reporters in Berlin today after talks with Greek Prime Minister George Papandreou.“We can’t allow speculators to be the profiteers of Greece’s difficult situation.”Merkel said “the question doesn’t arise” of financial aid to Greece. Instead, the two nations share “a common responsibility” to curb speculation, and that she will press for action within the European Commission and seek to enlist the support of the U.S.

Già, tutti i politici di tutto il mondo non si smentiscono mai !

Prima truccano i dati dei bilanci, e poi si lamentano quando gli altarini sono scoperti.

A me la cosa non tange affatto, i CDS sugli stati sovrani non dovrebbero a mio avviso nemmeno esistere, anche se sono un utilissimo strumento per capire se uno stato è sul punto di collassare o meno .

E si continua ancora a mentire :

“Derivatives must be curbed,” she said. “That’s certainly technically not easy, but this is an issue where politicians lead the way.”Papandreou said he was “thankful for the preparedness to work together to fight speculation.”

“Greece has not asked for any financial support,” he said. Rather, the Greek government’s 4.8 billion euro ($6.5 billion) package of austerity measures, passed by parliament in Athens today as protestors demonstrated outside, are a “resolute message” to markets, he said.

Già, misure restrittive che non potranno mai essere accettate !

Ed infatti :

ND leader Antonis Samaras made his most outspoken attack yet on the government shortly after the measures were announced Wednesday, labeling them an “asphyxiating mixture” of policies.

Samaras said he would not cut civil servants’ pay but would instead increase taxes on alcohol, cigarettes and fuel while also cutting back on the operational costs of the public sector.He criticized PASOK for not taking measures earlier and admitted that ND had made mistakes when it was in government but underlined that the party is now under new leadership.

The conservatives have also tried to take a neutral stand on the protests by unions, who have planned a series of protests. Party spokesman Panos Panayiotopoulos refrained yesterday from criticizing the unions, saying they are free to act independently.

E’ ovvio che l’opposizione in Grecia non accetterà mai delle misure del genere, per ovvi motivi.

Ma quello che succederà sarà molto triste :

Poco da aggiungere , se non che i responsabili di questo scempio continuano a non voler comprendere quello che stanno combinando , se non parlare di mettere in prigione tutti coloro che consiglieranno pubblicamente a vendere € contro qualsiasi divisa !

E magari un divieto a vendere perpetuamente l’€ non lo mettete ?

Tanto si indebolirà da solo, senza bisogno di nulla, ma non lo avete capito che certi processi sono inevitabili e che tutte le misure di ban sono inutili , soprattutto in questo momento ?

Ed infatti , dall’ultimo aggiornamento del CFTC :

Non-commercial speculative shorts in the Euro declined for the week ended March 2, and for the first time in over two months, tracking the move of the EUR higher over the past week.Total net positions declined from -71,623 to -66,770, or a net long increase of 4,853.This is still the second highest net short exposure in over two years.On the other side, a stunning push in Yen long exposure increased the net long Yen positions from 1,717 in the prior week to a whopping 32,552

The next question: will Japan promptly ask all these speculators to perform Seppuku after they have done all they can to make the Yen more expensive, thus laying Japan’s best laid plans to stimulate inflation to waste.The third most relevant currency, the British Pound, saw a net short increase, with net short Non-commercial contracts increasing from -64,647 to -67,549.

Già, continua la svalutazione della £ – ed è l’unico motivo reale per cui il FTSE100 sta continuando a fare nuovi massimi su massimi .

Ed è questo il vero leitmotiv : la svalutazione continua e perpetua di tutte le principali divise mondiali , che ha iniziato a divenire assai più evidente che nei mesi scorsi , ed è questo il motivo per cui i mercati stanno continuando a salire !

Inflazione alle porte, sempre più alta, che spazzerà via ulteriormente il potere di acquisto della gente.

Nel frattempo, carry-trade di nuovo stabilitosi, ma nel cambio €/Yen, quello sicuro, dei bei tempi del 2006-2007 :

Ma la moneta superstar al Forex rimane sempre il Dollaro Australiano :

E mentre Kenneth Rogoff ci ricorda che a questi ritmi di crescita del debito, gli USA saranno non solo tecnicamente , ma anche praticamente falliti entro il 2020 :

The CBO, in an annual analysis of the White House budget proposal, said today that under Obama’s plan deficits would never shrink below 4 percent of the economy between now and 2020.The cumulative deficits would total $9.76 trillion, and debt held by the public would amount to 90 percent of the nation’s gross domestic product by 2020, the CBO said.

Aggiungendo che c’è stato un sensibile peggioramento rispetto alle ultime stime fornite dal governo USA :

Those figures are all higher than the administration estimated last month when it said its budget would cut the deficit to as low as 3.6 percent of GDP, with total shortfalls over 10 years totaling $8.5 trillion.The publicly held debt would grow to 77 percent of GDP in 2020, under the administration’s estimate.

….alcuni iniziano a scherzare sulla crisi passata ( ma tutti sappiamo che non è così ) , vendendo anche un gioco commemorativo sulla vicenda :

Secondo gli ideatori di questo gioco, il peggio è oramai passato e la ripresa è più stabile e forte che mai.

Io non ne sarei così sicura, anzi, non mi sarei così pesantemente esposta, almeno nel medio/lungo periodo…

Intanto ci aspetta un lunedì, statisticamente giorno sempre positivo o quasi negli ultimi mesi :

The win loss ratio in the September-March interval is 85%, or higher on 22 of 26 Mondays (in some cases Tuesdays when the Monday is a holiday).Since early December, or 12/7/2009 to be specific, there has been just one “Monday” in which the SPY has closed down.

In addition, the bullish performance on 1/19/2010, 1/25/2010 and 2/1/2010 are in stark opposition with the broader bearish downdrift that was taking place in the market during the period from January 15 and February 5. These three days account for 3 of the 5 green days in the this broader trading period.

The win/loss ratio in September/March is 85% , or higher on 22 of 26 Mondays.]Looking at this data in aggregate, in the second interval period, the cumulative return of just Monday has been 20%, or double the broader market return of 10%.This data indicates that traders should buy the market (SPY) just before the open on Monday in the afterhours session (or just before the Friday close for those who have no access to AH trading) and to sell just before market close on Monday.

Numeri che parlano da soli e che mostrano come l’intenzione della Fed sia di portare tutti gli indici USA verso l’alto , anche se ora che il giochetto è stato scoperto – ed io naturalmente me ne ero accorta da diverso tempo, dato che queste statistiche non sono certo ignote – probabilmente il metodo tra poco cambierà…

Ma la direzione è stabilita :fly to infinity.

E soprattutto questa volta devono fare entrare tutti – ma proprio tutti ! – nel mercato , prima di tirare le cuoia.

Ma sarà – anche se durerà molto probabilmente a lungo – the last hurra .

You cannot copy content of this page