Tanti nemici tanto onore

Pubblicato il 25 Settembre 2021 da Veronica Baker

Ho visto uomini con la terza elementare tirare su aziende e dare lavoro a tante persone.

Poi ho visto professoroni raccomandati con tre lauree e specializzazioni varie, far chiudere migliaia di società, affamando milioni di esseri umani.
L’intelligenza sociale non si studia all’università.

Veronica Baker


Tanti nemici tanto onore

Tanti nemici tanto onore
I delinquenti finiscono prima o poi in carcere, come appunto Bombarda nel fumetto Tiramolla…

Tanti nemici tanto onore (oppure la variante “molti nemici, molto onore”) è una frase su cui non c’è una unanimità di vedute.

Alcuni la attribuiscono a Benito Mussolini, altri a Giulio Cesare, altri ancora a Georg von Frundsberg .

E’ un’espressione che viene utilizzata quando si afferma che avere molti oppositori è indice della grande considerazione in cui si è tenuti dai propri nemici.

Inoltre, affrontare da soli (o da sole) molti nemici – soprattutto quando evitano ogni confronto a tutti i costi, scappando e cercando solo di denigrare senza alcun argomento valido – è segno sia di grande coraggio che di grande preparazione, qualunque sia l’argomento trattato.

E questo rende sicuramente molto onore.

Nel corso degli ultimi mesi il seguito di questo blog è aumentato esponenzialmente, raggiungendo vette impensabili fino solo a pochi mesi fa.

Segno che il buon lavoro svolto ha dato i suoi frutti, molto superiori a quelli inizialmente preventivati.

Naturalmente sono arrivati come delle mosche anche i soliti disinformatori di Stato.
Finalmente siete arrivati !

Vi aspettavo da tempo, dato che alcuni articoli –  come questo che tanto state denigrando sul web – sono stati scritti appositamente per voi.

Ed avete compiuto davvero un errore clamoroso attaccandomi personalmente, in un modo poi così puerile.
Perchè oltre a farmi pubblicità gratuita (e vi ringrazio per questo !) avete aumentato esponenzialmente la mia credibilità, già di per sè molto più alta di quello che potete immaginare.

Nella vostra enorme ignoranza non sapete nemmeno che attaccare in modo personale chi porta argomentazioni concrete non porta altro che al risultato opposto.
E poi con frasi del tipo :

“Il grafene non esiste perchè non è scritta la presenza di questa sostanza nel foglietto illustrativo, e poi lo dico io, credimi !”

Da quando in qua un ladro quando vuole entrare a casa tua a rubare ti telefona prima per dirti a che ora verrà a fare il colpo ?
Vi ringrazio ancora, un caloroso abbraccio e…ad maiora !



Capitolo a parte per i cabarettisti della RAI TV, famoso covo di serpenti nazionali infastiditi dalla piccola formichina, ossessionati anche loro dall’esistenza del grafene.
Guardate che è solo la prima puntata.
Ormai la narrativa nel frattempo è avanzata di un bel po’, se volete posso farvi un riassuntino oppure un bel disegnino alla lavagna.

In effetti per voi comprendere le conoscenze scientifiche di questo mio sito significa spingersi in un territorio inesplorato, un po’ misterioso.

Come una musica avvolgente e rarefatta, che conferisce un senso di magico talmente grande sulle cui note spira la vostra anima (forse alcuni di voi ce l’hanno ancora, pur se un po’ malaticcia e malandata) quando a notte fonda andate a nanna ripensando a quanto è misera la vostra esistenza, chiedendovi con inquietudine :

“E chi me lo ha fatto fare di intraprendere questa carriera in cui devo solo dire sì ai padroni ?”

E dopo questi pensieri, il nulla assoluto.
Come nel prossimo video che vi dedico con grande simpatia.

Perchè un tempo anche voi sapevate fare non solo la televisione.
Ma soprattutto i silenzi.



BannerVeronica 1


You cannot copy content of this page