Pecunia non olet

Pubblicato il 20 Maggio 2010 da Veronica Baker

Il comunista Karpov, colui che negli anni ’70 rappresentava il regime sovietico nel mondo , che impersonava in toto il comunismo e ne era fiero di rappresentarlo e di esserne di fatto il simbolo , sarà di fatto sponsorizzato nella campagna elettorale per divenire presidente della Fide da….

….rullo di tamburi…..

…….Goldman Sachs !!!!

Dato che il GM Henley  , presidente del “The Karpov2010 Campaign Team ” è attualmente uno dei responsabili dei sistemi di HFT della celeberrima Mistress Sachs  ( ed ha una lunga carriera come market maker e specialist in quasi tutte le principali banche d’affari USA ) !

Sign of the times!

Ma chissà cosa ne penseranno tutti i “soviet” presenti nel mondo scacchistico e che tuttora si professano comunisti duri e puri, se pure il loro idolo inconstrastato ha cambiato di fatto bandiera e si è convertito al capitalismo più sfrenato !

Pecunia non olet….

You cannot copy content of this page