Goldman Sachs : fine del mondo. Un rally è alle porte…

Pubblicato il 2 Settembre 2011 da Veronica Baker

Goldman Sachs ha predetto pubblicamente la fine del mondo ed in particolare uno scenario di miseria in Europa  entro pochissimo tempo , con distruzione del potere d’acquisto per tutti e consigliando quindi i seguenti investimenti :

  • Buy 5Y Protection on iTraxx Series 9 9-100% Tranche
  • Buy 6 Month EURCHF One-Touch Put Option

While on China Goldman recommends its best clients to the following:

  • Buy a Short Equity Total Return Swap on Chinese Banks
  • Buy a USD put CNY Call Option
  • Buy Short-Dated CNH Bonds (Dim Sum Bonds)
  • Buy AUDUSD Put Spreads or Receiver Swaptions on AUD Swap Rates
  • Buy Copper Put Option spread

Bene, da lunedì inizio a comprare in modo tranquillo €/Chf  in area 1.11  ( ed azioni cinesi e forse anche europee se le il mercato darà i giusti segnali ) ,oltre che ovviamente   operare al contrario di quello che i loro strategist consigliano ai loro migliori clienti ( cioè i soliti sfigati cui fanno pagare come oro i loro report tendenziosi e fasulli ) .

E benissimo, ora capisco perchè ogni giorno  martellano in continuazione ai tiggì sugli scenari negativi e sul crollo delle borse, vogliono rifilare a tutto il parco buoi i bonds emessi dai vari stati a rendimenti minimi  per puntellare il debito pubblico e poi ripartire a palla sull’azionario quando decideranno di stampare a manetta…..

…e naturalmente per ottenere questo scopo devono mettere il terrore e la paura nella gente, facendo credere che il mondo finirà presto , pompando negatività a raffica per mettere paura e fare caricare a molla i mercati che reagiranno poi come degli elastici lanciati in aria ( molto probabilmente per un bear market rally autunnale ).

E GS sta sicuramente comprando negli USA in questo momento ( finanziandosi con gli utili degli shorts in UE ) , e vorrebbero farlo anche in Europa , ma ancora di più a prezzi di saldo !

Continuo a ritenere che in questo momento lo short sia molto più pericoloso del long ; e la cosa mi fa riflettere, perchè da sempre sono una shortista pura e specialista di mercati ad alta volatilità .

Ma le dinamiche delle ultime settimane continuano a non quadrarmi . 

Ed ancora una volta, siamo sicuri che non abbia problemi di implosione proprio  GS ,  piena di CDS sull’Europa , e ne hanno talmente tanti  da portarli alla bancarotta se non trovano presto qualche gonzo cui rifilarli .

GS fa sempre l’inverso di ciò che dice , in ogni occasione !

Certo, non è un invito a comprare a manetta titoli azionari perchè non è dato sapere a priori dove saranno i minimi, ma ad esempio ci sono interessanti dinamiche  sull’€/Chf , che ha colmato il gap ad 1.11, sceso fino ad 1.10 da dove come una molla ha rimbalzato di due figure .

E sappiamo benissimo cosa rappresenta 1.10 ….

Per cui , a naso mi viene da dire :

  • Sell Short Goldman Sachs oppure bear spread December
  • Long €/Chf in area 1.10 con stop sotto la parità
  • Long Strangle Copper December

P.S.: l’inflazione è già nettamente ripartita, provate ad andare all’ipermercato e ve ne accorgerete……

You cannot copy content of this page