Scomodi quesiti

Pubblicato il 20 Novembre 2020 da Veronica Baker

Quando pensi di avere tutte le risposte, la vita ti cambia tutte le domande.

Charlie Brown


Scomodi quesiti
Obbligo di utilizzo della rete elettrica….

La città di San Francisco ha appena vietato l’utilizzo di gas naturale in tutti i nuovi edifici.
Obbligo di utilizzo della rete elettrica.

Il problema è che non sono assolutamente autosufficienti in tale senso.
Una possibile interruzione della rete elettrica può significare una tragedia per gli abitanti di questa città.

Senza elettricità, i frigoriferi non possono funzionare.
Quindi il cibo andrà rapidamente a male.
Non può evidentemente nemmeno essere cucinato in un fornello od in un forno a microonde.

E che succederebbe ad esempio se in un regime di denaro esclusivamente elettronico ci fosse un black-out di settimane ?
Impossibilità di effettuare qualsiasi tipo di pagamento.
L’unica soluzione – pur se davvero molto problematica – sarebbe il baratto.

In pratica un ritorno all’età della pietra.
Un pensiero da “complottista” certo.

Ma occorre anche porsi quesiti del genere.

Scomodi quesiti

Una vittoria di Trump è sempre più probabile.
In questo modo i marxisti in teoria non avrebbero alcun scampo.

Ci sarebbero indagini sempre più massicce, e la situazione gli sfuggirebbe rapidamente di mano in tutto il mondo.
Rivolte popolari, rivoluzioni.
Sono ovviamente molto preoccupati.
E già si rendono conto di avere sottovalutato pesantemente il popolo.

Certo, una grandissima parte ancora dorme.
Oppure sono delle pecorelle smarrite che hanno bisogno di un buon pastore che le riporti sulla retta via.
Ma molti ormai si sono definitivamente svegliati ed hanno capito la trama malvagia che sta dietro la narrativa ufficiale dei mainstream.

Allora, quali saranno le loro reazioni ?
Sono intenzionati a buttare tutto in rissa.
Non solo con Antifa e Black Lives Matter.

Stanno già preparando il campo ad una possibile guerra internazionale.
Incolpando ovviamente Russia (o Cina).

Vogliono una guerra internazionale al più presto ed a tutti i costi.
Il problema per loro è che in questo momento Russia e Cina non hanno alcuna necessità di imbarcarsi in una situazione del genere.

A loro basta semplicemente rimanere alla finestra ed osservare la auto-distruzione del mondo economico occidentale.
D’altra parte, la distruzione della piccola e della media impresa non è altro che un regalo nei confronti di queste due superpotenze.



BannerVeronica 1


You cannot copy content of this page