Russians

Pubblicato il 27 Febbraio 2022 da Veronica Baker

In Europe and America
There’s a growing feeling of hysteria
Conditioned to respond to all the threats
In the rhetorical speeches of the Soviets

Mr. Khrushchev said we will bury you
I don’t subscribe to this point of view
It would be such an ignorant thing to do
If the Russians love their children too

How can I save my little boy
From Oppenheimer’s deadly toy
There is no monopoly of common sense
On either side of the political fence

We share the same biology
Regardless of ideology
Believe me when I say to you
I hope the Russians love their children too

There is no historical precedent
To put words in the mouth of the President
There’s no such thing as a winnable war
It’s a lie we don’t believe anymore

Mr. Reagan says we will protect you
I don’t subscribe to this point of view
Believe me when I say to you
I hope the Russians love their children too

We share the same biology
Regardless of ideology
What might save us, me and you
Is if the Russians love their children too

StingRussians (1985)”


Russians

L’ambasciata degli Stati Uniti ha appena rimosso dal proprio sito web tutti i documenti dei loro laboratori di armi biologiche in Ucraina.
Ma come al solito è venuto in soccorso archive.org.














Questi laboratori (per chi non lo sapesse) erano gestiti dalla EcoHealth Alliance di Anthony Fauci.


Russians


E c’è chi afferma (almeno ufficiosamente) che il vero motivo dell’intera operazione militare orchestrata dalla Russia in Ucraina sia mettere al sicuro e/o distruggere questi laboratori raccogliendo nel contempo prove che inchiodino gli autori della farsa mondiale che stiamo vivendo da due anni a questa parte.

Ma ci vorrà davvero molto tempo prima di appurare la reale verità dei fatti.



D’altra parte, non era certamente difficile prevedere che il finale sarebbe stato questo.


Giugno 19, 2020


Una violenta rivoluzione in arrivo

Una violenta rivoluzione in arrivo
Stiamo velocemente arrivando alla resa finale dei conti…

Stiamo velocemente arrivando alla resa finale dei conti.

Tutto si sta svolgendo secondo i tempi previsti.
E sinceramente non avevo alcun dubbio sulla correttezza di questa previsione.
Anche se ovviamente la cosa mi inquieta non poco.

E’ in effetti difficile solo da immaginare – in effetti sembra la trama di un film di James Bond – che un gruppo di elitisti milionari provenienti da ogni parte del mondo (capitanati dagli onnipresenti Rothschild) desiderassero un piano di distruzione globale della economia.

Per poterla poi rimodellare secondo i loro canoni (un ritorno al 1750 o giù di lì).

Ovviamente tenere l’intero mondo in un lockdown perenne (o latente) è una intenzione deliberata al fine del raggiungimento dei loro obiettivi finali.
Troppe prove spiegano esattamente l’accaduto.

Il cosiddetto “virus killer” – una banalissima influenza creata in laboratorio da Anthony Fauci con un finanziamento di 100 Milioni di $ provenienti dalla Bill&Melinda Gates Foundation – è stato ideato originariamente negli USA.
Ma ben presto gli scienziati americani – quando hanno iniziato a comprendere il folle piano alla base del progetto – si sono opposti.

A questo punto il “club” ha spostato armi e bagagli a Wuhan, finanziando nel contempo scienziati cinesi per completare il “lavoro”.
Adesso Cina e Stati Uniti si accusano vicendevolmente.
Ma nessun organo giudiziario di entrambi i paesi – corrotti entrambi fino al midollo – indaga (e non indagherà mai) su questi miliardari elitisti.

Che con tangenti di milioni e milioni di $ alla volta facilmente zittiscono chiunque osi indagare.
E chi non accetta questi “generosi” doni, è immediatamente eliminato nella “solita” maniera.

Come bambini dell'asilo
Dovrebbero piuttosto andare loro a combattere…

La Cina sta per promulgare una legge che permetterà ai suoi cittadini di citare in giudizio gli Stati Uniti per i danni subiti dal “virus”.
Una azione decisamente attesa, dato che il Congresso degli Stati Uniti sta facendo esattamente lo stesso.

Un modo di comportarsi da entrambe le parti che assomiglia sempre di più ai bambini dell’asilo Mariuccia, piuttosto che adulti responsabili.

Naturalmente il Congresso USA – iniziando queste infantili scaramucce – ha violato per primo il diritto internazionale.
Ma la legge ormai non conta più.

In tutti gli ambiti ormai si assiste ad una continua distruzione di una qualsiasi forma di diritto.
Penso che questa generazione (soprattutto occidentale) abbia prodotto i politici più stupidi della storia.
Non si possono anche solo minacciare sanzioni contro una grande potenza come la Russia (o la Cina).

Ed aspettarsi che si tirino indietro “dalla paura”.
Il risulato finale sarà una guerra fredda.
E poi conflitti militari.

Tutti questi politici occidentali sono semplicemente dei vigliacchi.
Per loro la guerra non è altro che un videogioco completamente distaccato dalla realtà.

Non si prenderanno nessuna responsabilità per le migliaia di persone che manderanno a morire.
Dovrebbero piuttosto andare loro a combattere.
Ma se ne staranno a casa tranquilli, a bersi una birra guardando la televisione come se fosse una partita di calcio fra la loro squadra e quella avversaria.

Personaggi da internare in una casa di cura per alienati mentali.

La sfacciatezza di Anthony Fauci non ha in effetti alcun precedente nella storia moderna.
Ieri ha testualmente affermato che la prossima stagione del campionato di calcio (ed in generale tutte le manifestazioni sportive) in tutto il mondo non potrà svolgersi :

“Unless players are essentially in a bubble – insulated from the community and they are tested nearly every day – it would be very hard to see how football is able to be played this fall.”

Inoltre Fauci ha poi preannunciato l’arrivo una prossima seconda ondata (come da “predizione” di un mese fa di Bill Gates alla Clinton Network News) :

“If there is a second wave, which is certainly a possibility and which would be complicated by the predictable flu season, football may not happen this year.”

Fauci è parte integrante di tutti questi elitisti che pensano di poter semplicemente imporre degli ordini.
Ed il resto del popolo obbedire (= tappatevi la bocca).

Le elite questa volta stanno commettendo davvero un gravissimo errore.

Tutto questo porterà ben presto ad una violenta rivoluzione contro di loro.
Ben presto la situazione gli sfuggirà definitivamente di mano.
E forse a questo punto si renderanno conto che il loro potere deve essere limitato almeno dal buon senso.



Giugno 23, 2020


Una (buona) notizia da Mosca

Una buona notizia da Mosca....
Una buona notizia da Mosca…

La Russia oggi ha bandito Bill Gates (ed a cascata Microsoft) da tutto il territorio.
Ma la lista nera che proprio oggi il governo russo ha pubblicato non finisce qui.
Comprende infatti anche il famigerato George Soros e soprattutto Jackob Rothschild.
Tutto questo (forse) complica il piano del club degli elitisti.

Ironicamente, come in un andamento ciclico che si sta ripetendo, i prossimi unici paesi che manterranno in parte la libertà (ed è incredibile pensando all’andamento della storia) saranno la Russia (ed in generale i paesi dell’ex blocco comunista).

In Russia il comunismo è crollato nel 1989.
Ed ovviamente non hanno alcuna intenzione di ripetere questa esperienza.

Mentre l’Occidente pare (almeno per ora) avere scelto di buttarsi fra le braccia di Bill Gates e dei suoi amichetti.

Ci troviamo infatti davanti a noi la seconda generazioni di comunisti 2.0.
Decisi a creare (di nuovo) un mondo (occidentale) marxista.

Unico posto in effetti dove non hanno ancora provato.
Nonostante non abbia mai funzionato nella storia.

In effetti sono puntuali.
Ed è proprio vero che la storia è ciclica e si ripete sempre.


Ieri ho parlato delle proteste che stanno sviluppandosi a Den Haag, nei Paesi Bassi.
In basso, un video che mostra un fatto inequivocabile.
La polizia locale contribuisce ad aggravare la violenza, anzichè cercare di fermarla.

Questo dimostra chiaramente che la polizia non sta lavorando al servizio dei cittadini proteggendoli.
Ma contro gli interessi reali della popolazione.

Probabilmente vogliono creare ancora di più caos.
Per dare così la possibilità ai diversi stati di giustificare dei nuovi lockdown, questa volta “per ragioni di sicurezza nazionale”.



Giugno 29, 2020


La resa dei conti è arrivata

La resa dei conti
Questa è la logica del mondo dei “sinistri”…

Secondo una certa corrente di pensiero, chi si impegna e studia con profitto dovrebbe essere obbligato a “rinunciare” ad una parte della sua valutazione conquistata con merito, cedendone una parte a chi non ha voglia di studiare.

In modo tale che chi non si impegna e scalda la sedia possa essere promosso senza avere fatto assolutamente nulla per meritarselo.

Questa è la logica del mondo dei “sinistri”.
Da sempre premiano i nullafacenti, gli scansafatiche, i lavativi, i corrotti, gli imbucati.

Ed in generale chi semplicemente non ha proprio voglia di impegnarsi nel mondo del lavoro (molti di più di quello che si possa pensare) e preferisce starsene seduta a guardare la TV in poltrona mangiando cibo proveniente dal più vicino fast food.

Naturalmente per questi personaggi “sinistri” (in tutti i sensi) oggi è “cosa buona e giusta” sottrarre reddito inopinatamente a tutti coloro che si sono impegnati nel corso della propria vita più degli altri e che così sono riusciti a “fare un passo avanti nella vita”.

Dedicando anni (spesso con sacrifici di ogni genere) nell’apprendimento e soprattutto nel perfezionamento della professione da loro scelta.

Ovviamente chi sostiene questa folle ideologia non ha mai avuto davvero nessun rispetto per le individualità.
Secondo Bill Gates moriranno minimo 700.000 persone (ma in realtà i danni collaterali provocheranno decessi almeno 10 volte superiori) a causa del suo “vaccino”.

Ma è (per lui) un rischio “accettabile”…



[Afferma chiaramente che] i danni permanenti ed i decessi che ne conseguiranno non potranno essere assolutamente dipendere dal suo vaccino.
In poche parole : chiede l’immunità totale in modo da non essere perseguito.
Si giustificherà (nel caso di decessi superiori a quelli previsti) con espressioni del tipo “ho sbagliato”, “mi dispiace”, “effetti non previsti dalla letteratura medico-scientifica”.

“Assottigliamo pure il gregge, qualche milione in più od in meno poco importa”.
Ecco quello che pensa di noi questa gente.

La resa dei conti
Stanno “salvando il mondo”…

Sono elitisti che non camminerebbero mai insieme a noi “inferiori”.
Loro ci considerano “the great unwashed”.
Indegni di entrare “nel loro mondo”.

Hanno scatenato violenze domestiche.
Incoraggiato migliaia e migliaia di suicidi.
Privandoci di tutti i nostri più elementari diritti umani.

Il loro punto di vista è semplicemente che il mondo è “sovrappopolato”.
Quindi quello che stanno commettendo non è (per loro) un genocidio.
Ma stanno “salvando il mondo”.

Un mondo di miseria e fame.
Attaccando praticamente chiunque abbia un poco di dignitosa “ricchezza”.

Tranne ovviamente la loro.

Ci hanno già provato in passato.
E grazie a loro nel corso degli anni 200 milioni di persone hanno perso la vita.

Anche questa volta succederà la stessa cosa.
Siamo arrivati alla resa definitiva dei conti.

Poi saranno sconftti per sempre.
Ma il prezzo che pagheremo sarà incommensurabile, soprattutto in termini di vite umane.

L’Occidente è arrivato al capolinea.
Questi personaggi trascineranno nel baratro chiunque.

Lasceranno alle loro spalle solo miseria, distruzione e rovine.
E questa volta riprendersi sarà davvero molto difficile.



You cannot copy content of this page