Riscaldamento globale la solita farsa (3)

Pubblicato il 4 Febbraio 2022 da Veronica Baker

La manipolazione consapevole ed intelligente, delle opinioni e delle abitudini delle masse svolge un ruolo importante in una società democratica.
Coloro i quali padroneggiano questo dispositivo sociale costituiscono un potere invisibile che dirige veramente il paese.

Edward L. Bernays


La farsa sul riscaldamento globale


E’ tornata Greta, il pupazzo del WEF di Klaus Schwab : “Non possiamo più separare le crisi sanitarie da quelle ecologiche.
E non possiamo separare le crisi ecologiche da quelle climatiche : sono collegate in molti modi”.




Qualcuno finalmente ha spiegato nel modo corretto la politica fallimentare dell’UE nei confronti di tutti gli stati della cosiddetta Unione, in particolare la Germania.



Diatriba sull’ambiente fra Unione Europea e Polonia sulla questione del “carbone”.

La Corte di Giustizia Europea in data 20 settembre 2021 ha imposto alla Polonia una “multa” di 500mila euro per ogni giorno che avrebbe tenuto aperta una miniera di carbone al confine con la Repubblica Ceca che viola gli standard ambientali europei.

Ma il governo polacco si rifiuta di rispettare la sentenza, sostenendo che è fondamentale per fornire energia elettrica al paese.
Tempi duri da queste parti per il WEF di Klaus Schwab.



Se la rete elettrica vacilla, la Germania “non è affatto preparata”.



Auto elettriche. Il “pieno” nelle grandi città è aumentato dell’80% in più rispetto all’anno scorso.



Cingolani : indipendenti dal gas russo in 30 mesi, dovremmo fare sacrifici.
Certo, un pieno di benzina ormai in Italia costa quasi come uno stipendio.
Preparate le biciclette, una vita in stile cinese vi aspetta a braccia aperte.



Un video rimosso da YouTube (chissà come mai).
Globalisti del nuovo impero, di Silver Nervuti.



Italia. Scarsità mangimi, rischio abbattimento animali. Tutto procede nella direzione fissata da Klaus Schwab e dal WEF.



Cina. La questione della sicurezza alimentare ora non è solo una questione di sostentamento delle persone, ma è salita al livello di sicurezza politica. Sta spingendo il PCC a fare dei cambiamenti strategici, cioè a ridurre la sua dipendenza dall’Occidente.



Dovrebbe essere evidente a tutti…



In Italia qualcuno dovrebbe porsi delle domande, ed invece no…



Nel frattempo il prezzo del carburante diesel in Germania ha raggiunto i 3 € al litro…




Eccolo il dettaglio delle accise del carburante in Italia.
Ce n’è per tutti i gusti, ma l’ultima è insuperabile !



La farsa sul riscaldamento globale


You cannot copy content of this page