Realtà virtuale ? No, grazie

Pubblicato il 12 Agosto 2008 da Veronica Baker

Il valore degli amici virtuali non è e non potrà mai essere paragonabile a quello degli amici reali.

Per creare rapporti profondi è necessario spegnere il computer.
La rete, pur essendo un meraviglioso mondo, non è il mezzo migliore per stringere amicizie vere, in quanto non consente la comunicazione fisica, componente fondamentale nella intimità fra le persone.

Bisogna vedersi in faccia, e staccare la spina del PC se si desidera intessere una vera rete di relazioni sociali.
Il linguaggio del corpo è l’unico strumento per misurare la maggiore o minore affidabilità delle persone.
In assenza di questo fattore, le relazioni restano per forza superficiali.

In molti non saranno d’accordo con queste mie parole

Ma  questo è il mio pensiero.

La stessa differenza che intercorre fra il gioco on line e quello a tavolino.

E semplicemente tutta un’altra cosa.

Siamo essere viventi , e non macchine.

You cannot copy content of this page