Re e regine – La caduta della Cabala (Parte VIII)

Pubblicato il 21 Dicembre 2019 da Veronica Baker

Dio non ha una religione.

Gandhi


Re e regine

Re e regine
Un grande confronto ciclico sulla religione cattolica…

In questo momento ci troviamo indubbiamente davanti ad un grande confronto ciclico sulla religione cattolica.

La perdita di fiducia – che diverrà sempre più marcata con il passare dei mesi – nei confronti di tutto ciò che è statale porterà inevitabilmente anche ad un crollo di credibilità nei confronti della Chiesa Cattolica.
Tristemente coinvolta – soprattutto ai suoi vertici – in alcuni dei più grossi crimini compiuti contro l’umanità.

C’è quindi il concreto rischio che tutte le persone che in questo momento si spacciano come dei semi-dio (ciarlatani che si spacciano da scienziati, professori corrotti che raccontano il falso, incompetenti che sanno solo vendersi bene come immagine) possano continuare a diffondere il loro pensiero assai malato.
Costoro non credono affatto nella evoluzione ciclica della natura, nè nella spiritualità dell’uomo.

Suppongono sempre che l’uomo possa controllare tutto.
E che debba sempre di più assomigliare ad un robot.

Ma prima o poi la natura si ribellerà.
Ed il ruzzolone sarà drammatico.




La fine del mondo come lo abbiamo conosciuto fino ad ora.

Parte 8 : Re e Regine – La caduta della Cabala

Pizzagate come problema globale e non solo uno scandalo made in USA e la definizione internazionale di Pizzagate

Adrenochrome, la “droga delle elite” : utilizzo e produzione, ed Esempi di personaggi che fanno uso di Adenochrome :  Johnny Depp, Celine Dion, Kathy Griffin, Marina Abramovic, Tina Turner, Marc Zuckerberg

Famiglie reali, sceicchi, politici, banchieri, religiosi che accreditano alte cifre nei conti dei sopravvissuti
Il problema reale : le loro dichiarazioni non vengono mai prese sul serio nè dal mainstream, nè dal pubblico medio che non riesce a credere a storie all’apparenza inverosimili ma che invece hanno un fondamento di attendibilità molto profondo

Le testimonianze di Anne Marie Von Blijenburg, Toos Nijenuis, Anneke Lucas, Ronald Bernard, Richard Kerr, Gabriel ed Alisa Dearman, Sarah Ruth Ashcroft, Fiona Barnett
Le dichiarazioni del tristemente noto (e mai creduto) Marc Dutroux e  di Robert Mikelsons

I tristementi noti (ma non ancora svelati del tutto) traffici (ed abuso) di bambini da parte della Chiesa Cattolica
Il pesantissimo coinvolgimento della intera famiglia reale inglese : l’amicizia del principe Carlo con Jimmy Savile (amico anche di Margaret Thatcher), l’amicizia del principe Carlo e soprattutto del principe Andrea con il tristemente noto Jeffrey Epstein (Lolita Express)

Per chi non lo sapesse, ufficialmente Epstein si è suicidato nell’Agosto 2019 (giorno 11). In realtà è praticamente certo che sia stato assassinato, probabilmente da un suo compagno di cella che lo ha avvelenato. Fra i personaggi che hanno visitato la sua isola, ci sono : il principe Andrea, Bill ed Hillary Clinton, John Podesta, James Aelefantis, Marina Abramovic, Tony Blair, Jeff Bezos, Mark Zuckerberg, Eric Schimdt, Bill Gates, Evelyn e Lynn de Rotschild, e moltissime star di Hollywood (ma anche Donald Trump, N.d.T.)

Lo strano episodio del ragazzo nudo che cercava di scappare da Buckingham Palace nel Febbraio del 2015. Nessun commento dalla famiglia reale inglese, ovviamente…

Il vestito indossato dalla pricipessa Kate (moglie del principe William) nel 2018 all’annuncio della nascita del terzogenito identico a quello indossato dalla protagonista del film horror Rosemary’s Baby (1968)

Il pesante coinvolgimento del Vaticano nel traffico dei bambini : “The young boy lover”, il tristemente noto simbolo triangolare nella veste di Bergoglio ostentato in più occasioni durante la Settimana mondiale della Gioventù del 2019

La condanna subita da Joseph Ratzinger (Benedetto XVI) nel 2013 per crimini contro la umanità da parte dell‘ITCSS (International Tribunal into Crimes of Church and State). Le sue dimissioni (e quelle del Cardinale Bertone) del 2013 dipendono da questo

Il mandato di cattura internanazionale – emesso sempre dall’ITCSS – nei confronti di Jorge Bergoglio per crimini contro la umanità, traffico internazionale di bambini ed omicidio in Argentina

Altri personaggi sentenziati dall’ITCSS con un mandato di cattura internazionale : la regina di Inghilterra, il marito Filippo, l’ex primo ministro canadese Stephen Harper. Tutti questi personaggi si sono avvalsi della immunità legale concessa dai loro stati di residenza

Il rapimento e l’omicidio di 50.000 bambini canadesi (nativi) uccisi e le prove a riguardo occultate dalla Chiesa Cattolica canadese, dalla Chiesa Anglicana inglese e dalla famiglie reali inglese ed olandese

I massacri compiuti negli orfanotrofi scozzesi ed irlandesi e lo scandalo dei bambini deceduti venduti dalle suore inglesi in America

Le scarpe rosse (indossate dalle elite), “symbols of a bloody martyrdom”

Il computer portatile di Anthony Weiner ed il suo file “Life Insurance” con 650.000 email

Altri morte sospette di whistleblower : Andrew Breitbart, Beverley Eckert, Natacha Jaett, Seth Rich, Isaac Kappy



BannerVeronica 1


You cannot copy content of this page