Radiazioni elettromagnetiche ionizzanti e 5G (7)

La banda 26GHz è la chiave per lo sviluppo della cosiddetta “quarta rivoluzione industriale” cioè l’automazione e l’integrazione dell’intelligenza artificiale in tutti i servizi e le attività industriali e produttive.

Veronica Baker


Radiazioni elettromagnetiche ionizzanti e 5G


Antenne 5G “camuffate”.



Sungite, un minerale piuttosto sconosciuto – e secondo alcune fonti fondamentale per l’origine della vita – che ha la proprietà di purificare, pulire e soprattutto assorbire molteplici frequenze elettromagnetiche, compreso le famigerate 5G.
In questo video alcuni esperimenti pratici – che devono essere ancora confermati scientificamente – dimostrano la sua efficacia.




Una vecchia intervista del 2019 a Giulietto Chiesa, che fondamentalmente ammoniva già allora sulla pericolosità del 5G e spiegava esattamente il futuro.



Droni e 5G…finale da vedere.



Radiazioni elettromagnetiche ionizzanti e 5G


You cannot copy content of this page