Quello psicopatico di Neil Ferguson

Pubblicato il 6 Maggio 2020 da Veronica Baker

Per me odioso, come le porte dell’Ade, è l’uomo che occulta una cosa nel suo seno e ne dice un’altra.

Omero


Quello psicopatico di Neil Ferguson

Quello psicopatico di Neil Ferguson
Quello psicopatico di Neil Ferguson…

L’uomo che aveva previsto che 2 milioni di americani sarebbero dovuto essere già morti.

“We based our recommendation on early data from China saying 20% of those infected would end up in critical care”

Colui che ha inventato la definizione di social distancing e che fino a ieri pomeriggio ha insistito sul fatto che tali restrizioni devono essere prorogate il più a lungo possibile.

All’improvviso è stato costretto a dimettersi.
Motivazioni ?

Ha lui stesso violato le restrizioni come minimo due volte (ma sicuramente molte di più) incontrando la sua amante (sposata e madre di due bambini), come riporta “The Telegraph” :

“I accept I made an error of judgment and took the wrong course of action. I have therefore stepped back from my involvement in Sage [the government’s Scientific Advisory Group for Emergencies].

“I acted in the belief that I was immune.

Uno psicopatico.

Cui non interessa per nulla delle persone che hanno perso tutto.
Senza contare delle persone che si sono suicidate proprio a causa di questo motivo.

Ma le decine di milioni di dollari che ha ricevuto come donazione dalla Fondazione Bill&Melinda Gates facevano proprio gola, vero ?
E’ proprio vero che per molta gente il denaro e l’oro sono il nuovo dio pagano (ovviamente in minuscolo).

L’ora della resa dei conti si avvicina sempre di più.



StrongerthanDestiny


You cannot copy content of this page