Cos’è la privacy ?

Pubblicato il 19 Ottobre 2022 da Veronica Baker

La privacy è semplicemente il diritto di prendere decisioni personali riguardo le proprie questioni più intime.
Oppure di condurre la nostra vita in modo isolato da qualsiasi controllo esterno.

Veronica Baker


Cos’è la privacy ?

Privacy
Che cos’è realmente la privacy ?

Negli ultimi anni si sente discutere molto di privacy.
Ma che cos’è realmente ?
E soprattutto, perchè è davvero così importante difenderla ?

Tutti ne parlano.
Pochi conoscono davvero il suo significato.

La sua traduzione letterale dall’inglese è riservatezza.

Un sostantivo astratto.
Ma fondamentale per i diritti di tutti gli esseri umani.

La privacy ovviamente non è un qualche cosa di tangibile.
O misurabile in un qualche modo.
E’ semplicemente il diritto (che chiunque dovrebbe possedere) di poter lasciare al di fuori della propria vita pubblica tutto ciò che non desideriamo ne faccia parte.

Il Grande Fratello, sotto forma di un governo sempre più potente e di un sempre più potente settore privato accumulano sempre più pretesti per cui la privacy dovrebbe cedere il passo alla sicurezza nazionale, all’ordine pubblico e simili.

William O. Douglas

Ovviamente una società dove non esiste alcuna privacy – come quella che tanto desiderano gli attuali “cospiratori” planetari – è non solo intollerabile, ma proprio invivibile.
Ed allo stesso modo, una società in cui esiste una privacy totale non potrebbe mai essere una società.

Quindi è necessario un punto di equilibrio.

La privacy è semplicemente il diritto di prendere decisioni personali riguardo le proprie questioni più intime.
Oppure di condurre la nostra vita in modo isolato da qualsiasi controllo esterno.

In poche parole, tutto ciò che deve rimanere nel nostro privato (o che riteniamo tale sulla base della nostra opinione personale) non deve essere MAI esposto ad un pubblico dominio.
O peggio, alla mercè di singoli personaggi, istituzioni politiche, od ancora peggio aziende private.

Essere governato significa essere guardato a vista, ispezionato, spiato, diretto, legiferato, regolamentato, recintato, indottrinato, catechizzato, controllato, stimato, valutato, censurato, comandato, da parte di esseri che non hanno né il titolo, né la scienza, né la virtù.

Pierre-Joseph Proudhon

Per quanto mi riguarda, questa è la ragione fondamentale per cui non ho mai utilizzato social network come Facebook, Twitter, Pinterest, motori di ricerca come Google o Yahoo !, browser come Chrome.
Quindi in generale tutto ciò che fornito da BigTech.

Questa ad esempio è la “mia” personale rete internet.





Il diritto di essere lasciato in pace è l’inizio di ogni libertà.

William O. Douglas

Voler difendere la propria privacy non significa avere qualcosa da nascondere.
Significa difendere la propria libertà.



You cannot copy content of this page