Pillole di resistenza dal mondo

Pubblicato il 17 Settembre 2021 da Veronica Baker

C’è da avere più paura di tre giornali ostili che di mille baionette.

Napoleone Bonaparte


Pillole di resistenza dal mondo

Molti dottori ed infermieri francesi hanno deciso di bruciare i loro diplomi di laurea dopo l’entrata in vigore, questa settimana, della legge che impone a tutti gli operatori sanitari di essere “grafenati” ed “avvelenati”.
In caso contrario saranno sospesi dal lavoro (senza ricevere alcuna busta paga) finché non si “arrenderanno” e si inietteranno il veleno del cosiddetto “vaccino”.

Piano piano l’assistenza sanitaria crollerà in tutto il mondo a causa di queste misure che non sono altro che un genocidio contro la umanità.
Ma l’OMS e la elite politica e mediatica continuano ad eseguire i loro ordini dittatoriali “per salvare vite umane”.



Pillole di resistenza dal mondo
La gente piano piano si renderà conto delle menzogne raccontate dal mainstream giornalmente (notare che la pagina del giornale in questione è del 1 Giugno 2011, un caso vero ? Thx to A. per la segnalazione)

Naturalmente i mass-media corrotti cercano di utilizzare tutti i trucchi del libro a loro disposizione per cercare di mandare avanti ad ogni costo la farsa.
Uno di quelli più noti – ma anche più facilmente smascherabili – è quello dei cosiddetti crisis actors, che da sempre hanno davvero un importante ruolo nella manipolazione dell’informazione.

Ma ritengo che in breve tempo assisteremo ad un enorme cambiamento.

I giornali sono sempre più in crisi, licenziano sempre più personale.
La gente piano piano si renderà conto delle menzogne raccontate dal mainstream giornalmente.
E perderanno totalmente credibilità del tutto.

Allo stesso modo degli stati sovrani, di cui nessuno più vorrà detenerne il debito.

Tornando al mondo dell’informazione, ormai i mass-media del mainstream in modo miope si affidano sempre di più a ragazzini sotto-pagati, diminuendo sempre più la qualità dell’informazione.

Ormai i ricercatori indipendenti ne sanno molto di più della stragrande maggioranza dei cosiddetti giornalisti professionisti.

E siti come questo avranno sempre più spazio ed importanza.



Tutti i mass-media del mainstream hanno l’ordine di tacere, eseguendo alacremente gli ordini ricevuti “dai piani alti”.
Non più semplici fake-news.
Ma censura di stato.

Nessuno di loro può scrivere una sola parola sull’argomento.
Pena il licenziamento immediato.

Ma intanto iniziano a diffondersi conferme di quanto già ovviamente è noto a tutti coloro che sono consapevoli del mondo distopico che stiamo vivendo.



Talvolta delle proteste non violente, come quella effettuata alla sede RAI di Cagliari lo scorso 9 Settembre, possono ottenere effetti a catena…



Servono però anche giudici onesti, capaci, consapevoli…che sappiano fare rispettare la legge per davvero.




Personaggi come Bill Gates ed il suo mondo “malato” sono non solo da fermare al più presto, ma soprattutto da rendere inoffensivi.
Ma purtroppo non sarà per nulla semplice.



E che se tanto gli piacciono i suoi veleni mortali…un messaggio dall’Argentina…che si “vaccini” lui, Bill Gates !



BannerVeronica 1


You cannot copy content of this page