Persone silenziose

Pubblicato il 18 Marzo 2019 da Veronica Baker

Scrivere è sempre nascondere qualcosa in modo che poi venga scoperto.

Italo Calvino


Persone silenziose
Soprattutto con persone lontane ed in un certo senso “silenziose”…

Talvolta rifletto sul significato più profondo dello scrivere in un proprio spazio web.
Non è – almeno nel mio caso – un desiderio esclusivo di parlare di me, dei miei pensieri.

Non sono spinta da alcuna volontà di protagonismo o di esibizionismo.
Ma semplicemente desidero comunicare emozioni.

Soprattutto con persone lontane ed in un certo senso “silenziose”.
Ma che dentro trasmettono molto di più di quello che si possa pensare.
Perchè in fondo le persone più semplici sono quelle che più ti possono dare.

Oggi ad esempio ho letto (in altro sito internet trovando surfeggiando) un messaggio di speranza.
Di semplicità.
Da parte di una coppia di fidanzati, entrambi affetti dalla sindrome di Down.

In mezzo ai loro reali problemi di sopravvivenza, mostravano un desiderio di amore, di sentimento vero.
Non come quello che molto spesso vuole essere estorto facendo leva sul sentimentalismo “indotto”.

Persone silenziose

Ecco, mi sono commossa.

Ed ho capito quanto sia davvero importante – soprattutto oggi, di questi tempi – comunicare le proprie emozioni ed i propri sentimenti.
Trasmettere sempre me stessa.

Con i miei difetti.
Talvolta con le mie (apparenti) contraddizioni.

Ma sempre con una voglia di vivere davvero molto intensa.



Veronica


You cannot copy content of this page