Occhio non vede, cuore non duole

Pubblicato il 12 Dicembre 2020 da Veronica Baker

Per :

Tutte le violenze consumate su di lei,
tutte le umiliazioni che ha subito,
il suo corpo che avete sfruttato,
la sua intelligenza che avete calpestato,
l’ignoranza in cui l’avete lasciata,
la libertà che le avete negato,
la bocca che le avete tappato,
le sue ali che avete tarpato,
tutto questo,
in piedi, Signori, davanti a una donna.

William Shakespeare


10 Dicembre, 2020


Sono una prof. pensionata, quindi con qualche esperienza in trent’anni di insegnamento.
Mi chiedo (ovviamente in modo retorico) se nella fauna variegata dell’ambiente scolastico non ci siano prof. violenti in famiglia, prof. con preferenze molto “giovanili”, prof. scambisti, prof. a cui piace il sadomaso od altro.

Gente per la quale l’individuo “comune” metterebbe la mano sul fuoco.
Bruciandosela ben presto.

La cosa che mi sorprende di tutto quello che racconti nel tuo blog riguardo le tue diverse esperienze come entertainer/escort è il numero di persone cui ho rivolto questa mia considerazione e che semplicemente mi hanno risposto “basta che lo faccia(no) in segreto”.

Si sa che “occhio non vede, cuore non duole.”
Ma la cosa mi lascia lo stesso molto perplessa.

C.


Occhio non vede
Per poi dopo godersi i proventi in qualche paese tropicale…

Il problema intrinseco è (ovviamente) molto diverso da quelli stereotipati e banali che normalmente vengono elencati.

Secondo la narrativa del mainstream chiunque scelga di fare parte “di un certo ambiente” (per sempre od anche solo temporaneamente, poco importa) cerca esclusivamente una “scorciatoia” per fare la bella vita con soldi, macchine di lusso, gioielli.

Ed alla fine godersi i proventi in qualche paese tropicale.
O per le straniere (provenienti da paesi del cosiddetto Terzo Mondo) tornare a casa e vivere una vita da nababbe.

Leggende metropolitane che da sempre circolano.
Ma la realtà è molto diversa.
Perchè nella quasi totalità dei casi chi ragiona in questo modo avrà ben presto la propria anima completamente bruciata.

Ma la stragrande maggioranza delle persone non sono in grado di capire.
Semplicemente perchè non sono dotate di una adeguata sensibilità interiore.

Veronica



Veronica


You cannot copy content of this page