Negazione di un diritto

Pubblicato il 24 Giugno 2019 da Veronica Baker

Quando si appartiene a una minoranza bisogna essere migliori per avere il diritto di essere uguali.

Christiane Collange


Negazione di un diritto
Un argomento estremamente delicato…

Un argomento estremamente delicato, da affrontare con intelligenza e soprattutto con la dovuta sensibilità.
Al netto del fin troppo facile buonismo che troppo spesso nasconde la paura di discutere a proposito di un tema decisamente scomodo : la sessualità nei portatori di handicap.

Vivere una sessualità serena dovrebbe essere un diritto primordiale ed universale, un’esigenza basilare comune a tutti gli individui.

Ma spesso se ne parla solo fra i diretti interessati.
Storie di solitudine, disperazione, episodi di incesti consumati al limite dell’esasperazione e che distorcono l’affetto e il calore familiare pur di alleviare le pene di un parente disabile.

Esclusivamente menti libere hanno il coraggio di parlare senza mezzi termini ed in faccia all’opinione pubblica di certe scomode (a loro) realtà.

Un problema rimosso, che nessuno vuole vedere.
La negazione di un diritto.



Veronica


You cannot copy content of this page