Luoghi comuni

Pubblicato il 4 Aprile 2019 da Veronica Baker

Nella vita moderna niente è più efficace di un luogo comune : affratella il mondo intero.

Oscar Wilde


Luoghi comuni
I luoghi comuni sono difficilissimi da combattere…

Non sono razzista ma vengono da noi per rubare, per prostituirsi. Li dobbiamo cacciare
Non sono razzista ma se ci sono loro per noi non c’è lavoro

Non sono razzista ma oramai sono dappertutto
Non sono razzista ma mio figlio in quella scuola non ce lo mando
Non sono razzista ma quando ci vuole ci vuole.

Prima ci si giustifica con il “non sono razzista” e poi si afferma il perchè lo si “deve” essere.
Un altro luogo comune verbale è la testimonianza dell’amicizia.

Ho amici stranieri ma la maggior parte sono delinquenti
Non sono omofobo perchè ho amici gay
Ho amici musulmani ma vogliono colonizzarci

I luoghi comuni sono difficilissimi da combattere.

Semplificano ancora di più dei concetti già di per sè banali.
Ma soprattutto danno sicurezza a chi ne abbraccia l’ideologia di base.

Occorre quindi professare un antirazzismo non insulso.
Che non si limita semplicemente a rovesciare i luoghi comuni.

Mantenendo intatto lo schema di base.



StrongerthanDestiny


You cannot copy content of this page