Lo stupro dell’anima

Pubblicato il 29 Dicembre 2020 da Veronica Baker

Feeling ugly looking pretty
Yellow ribbons black graffiti
Word is written bone is broken
No big secret left unspoken
Sun is painted in the corner
But it’s never getting warmer
All the lies they keep on telling
But you never check the spelling

t.A.T.u. – White robe”


Un essere umano per crescere ha bisogno di stabilità.
Di certezze.
Di silenzio.

Solo così può riuscire a formarsi un suo pensiero e non sarà un docile soldatino nelle mani dei grandi manipolatori.

Lo stupro dell’anima

Invece in giro è pieno di personaggi pronti a mistificare la (loro) verità al fine di giustificare le (loro) menzogne.
Capaci di stuprare l’anima in modo reiterato in ogni situazione esistente.

Una violenza perpetrata ai danni dello spirito.
Orripilante nei metodi adottati e nei termini utilizzati.
Molto più distruttiva di qualsiasi abuso fisico.

Ed a cui si può rispondere solamente tirando avanti decisamente, senza farci minimamente caso.



Lo stupro dell'anima


You cannot copy content of this page