Libertà di scegliere (di cosa crepare)

Pubblicato il 14 Settembre 2021 da Veronica Baker

Vi sono momenti, nella Vita, in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un obbligo.
Un dovere civile, una sfida morale, un imperativo categorico al quale non ci si può sottrarre.

Oriana Fallaci


Libertà di scegliere (di cosa crepare)

Libertà di scegliere
Mentre in Italia ancora si vedono manifestini criminali come questo…vergogna !

Tempi duri in Spagna per Pedro Sánchez.

La Corte d’Appello di Madrid, dopo il ricorso presentato da Liberum, ha emesso un’ordinanza che richiede urgentemente al Ministero della Salute di presentare entro 20 giorni un dossier amministrativo, fornendo le informazioni richieste sulle prove dell’esistenza del virus SARS-Cov-2.
La scadenza non può essere prolungata.

Quindi entro il 3 Ottobre il governo deve dimostrare ciò che nessuno fino ad ora è mai riuscito a fare.
Oppure ammettere che COVID = sindrome da radiazione acuta.

Probabilmente aumenteranno la potenza delle antenne 5G al fine di “irradiare” il maggior numero di persone sfruttando la proprietà moltiplicatrice del grafene.

In compenso, è possibile dimostrare (fra i tanti che ancora non sono stati riconosciuti e che stanno spuntando come funghi) gli effetti avversi – ben noti sin dal 22.10.2020 (toh che data “particolare”, ah no…) pure alla CDC USA dei cosiddetti “vaccini” :

Encefalomielite acuta disseminata
Mielite trasversa

Sindrome di Guillain-Barré
Encefalite/mielite/encefalomielite

Meningoencefalite/Meningite
Encefalopatia

Convulsioni
Attacchi cardiaci

Narcolessia e cataplessia
Anafilassi (reazione allergica pericolosa per la vita)

Infarto miocardico acuto
Miocardite/pericardite

Malattia autoimmune
Aborto spontaneo

Altre malattie demielinizzanti acute
Reazioni allergiche non anafilattiche

Trombocitopenia
Coagulazione intravascolare disseminata

Tromboembolia venosa
Artrite e artralgia/dolore alle articolazioni

Malattia di Kawasaki
Sindrome infiammatoria multisistemica nei bambini.

Ed ovviamente morte…

Il “vaccino” è libertà, cit. Letta ?
Sì, libertà di scegliere di cosa crepare….



BannerVeronica 1


You cannot copy content of this page