Le porte dell’Inferno (per politici, medici, giornalisti, ed in generale per chi ha venduto la propria anima)

Pubblicato il 20 Settembre 2021 da Veronica Baker

Perché apparissero simili esseri non sarebbe bastato un mondo ingiusto.
Era necessario che nel mondo si fosse profondamente degradata la nozione di giusto e di ingiusto ; ed un simile pervertimento è opera degli intellettuali.

Georges Bernanos


Le porte dell’inferno (per i politici, medici, giornalisti, ed in generale per chi ha venduto la propria anima)

Così scrivevo all’inizio di Maggio di quest’anno :

Centinaia se non migliaia di donne hanno riferito di aver sofferto di emorragie/coaguli irregolari dopo aver ricevuto uno dei “vaccini” mRNA della famigerata Pfizer.
E purtroppo centinaia di altre hanno sofferto di aborti del loro bambino non ancora nato.

Ma oltre a già a questo tipo di effetti collaterali – di per sè terribili anche solo a parlarne – stanno emergendo centinaia di altre testimonianze fornite da donne che affermano di aver perso il loro bambino che portavano in grembo o di aver sofferto di emorragie/coaguli irregolari dopo essere state in compagnia di altre donne che erano state in precedenza “vaccinate” con il famigerato mRNA Pfizer.

Sembra incredibile, vero ?
Beh, purtroppo un documento della Pfizer conferma che tutti questi effetti collaterali – soprattutto l’ultimo – è perfettamente possibile, ed è ovviamente stato previsto dai ricercatori della Pfizer stessa.

La unica cosa che allora non era conosciuta era la presenza del famigerato ossido di grafene nei cosiddetti “vaccini” (o meglio veleni, usiamo la parola giusta).
Ma non appena sono arrivate le analisi preliminari che ne hanno confermato la presenza, la situazione per me è diventata assolutamente chiara.

Ma ancora in tutti i paesi, con in prima fila ovviamente l’Italia, il mainstream continua a ripetere incessantemente che “per il bene comune” e “la salute dei nostri bambini” occorre iniziare a “inoculare i nostri piccoli angeli” sulla base di un presunto inesistente virus.

E si devono vedere in giro pubblicità come le seguenti ?


Le porte dell'Inferno


Le porte dell'Inferno


Leggere vicende come questa fa davvero piangere.
Una giovane madre di 23 anni, incinta di un bambino di quasi otto mesi, viene minacciata di perdere il lavoro se non si vaccina.

La giovane donna accetta, e 42 minuti dopo l’inoculazione il cuore del suo bambino si ferma.
Sei giorni dopo, la madre muore di infezione.


Le porte dell'Inferno


Le donne recentemente iniettate con i cosiddetti “vaccini” iniziano a mostrare i sintomi del cancro al seno (ed il link è vecchio di 7 mesi !).


photo 2021 09 20 18 59 17


La dottoressa Sarah Beltran Ponce (Milwaukee, USA) si mostrava felice di ricevere il “vaccino”.
In quel momento era incinta di 14 mesi.
incoraggiava tutti a seguire il suo esempio “per il bene comune”.

Pochi giorni dopo la vaccinazione ha subito un aborto spontaneo, perdendo Eva, la sua futura figlia.
Mi dispiace davvero per la bambina.


photo 2021 09 20 19 51 49


E continuano a susseguirsi casi del genere in tutto il mondo, eccone un altro da Cuba.


Le porte dell'Inferno


Un video terrificante ci mostra la differenza che esiste fra il latte materno di una mamma “non inoculata” e di una invece inoculata.
Personalmente provo tristezza ed orrore per questo attacco alla Vita.



È diventato normale vedere ciclisti, maratoneti, mezzofondisti, calciatori, tennisti e molti giovani atleti avere attacchi di cuore o morti improvvise.
Oppure che giovani adolescenti soffrano di problemi cardiaci come miocarditi e pericarditi (nelle cosiddette “Pagine della vergogna” ho pubblicato ormai decine e decine di esempi) e che le ragazze di 22 anni abbiano bisogno di pacemaker.


Madison Wilson, 27, Australia, nuoto.


photo 2021 09 20 15 19 10


Everest Romney, 17, basket, USA


photo 2021 09 20 20 06 20


Cameron Burrell, 26, atletica, USA


photo 2021 09 20 20 09 21


Marílio Costa Leite, 48, maratoneta, Australia


photo 2021 09 20 20 11 10


Pensate che anche gli sportivi più famosi ne siano immuni ?
Purtroppo (per loro) no.

Miroslav Klose, 43, calciatore, Germania


photo 2021 09 20 20 14 39


Kingsley Coman, 25, calciatore, Francia


photo 2021 09 20 20 17 54


Pedro Obiang, 25, calciatore, Italia


photo 2021 09 20 20 20 36


Francesca Marcon, 38, volley, Italia


photo 2021 09 20 20 22 51


Alexaida Guédez, 30, maratoneta, Spagna


photo 2021 09 20 20 24 01


Nelson Marcenaro, 68, calciatore, Uruguay


photo 2021 09 20 20 27 27


E questa è solo una piccola parte.
Per il resto basta guardare giornalmente le “Pagine della vergogna” che aggiorno giornalmente.

Occorre ricordare a tutti questi criminali che continuano imperterriti a fare patti con il male – avendo venduto la propria anima al demonio – di fare attenzione quando si desidera che un qualche cosa di spiacevole accada agli altri.

Perchè capiterà per primo a lui, tale Robert Gilmer.



Vuoi fare la prova di forza ?

Prepara un bel giubbotto anti-proiettile, e combatti.
Invece so già invece che scapperai come un codardo, come tutti quelli come te, sperando di essere sempre difeso dalla polizia corrotta che stai pagando.

E ben presto finirai come Ceaușescu.



E lo stesso capiterà ai politici italiani che stanno evocando il Male nella speranza di prevalere.
Perchè il karma è sempre in agguato.

E’ davvero difficile non pensare che non esista un Karma.

Le buone azioni portano sempre al bene.
Le cattive azioni al male.

Tutte le azioni (volute) dell’uomo avranno sempre inesorabilmente conseguenze.

Tutta la cattiveria che hanno seminato inevitabilmente gli tornerà indietro.
Per di più con gli interessi.



BannerVeronica 1


You cannot copy content of this page