Le pagine della vergogna (90)

La gran massa dei tedeschi ignorò sempre i particolari più atroci di quanto avvenne più tardi nei Lager.
Lo sterminio metodico e industrializzato sulla scala dei milioni, le camere a gas tossico, i forni crematori, l’abietto sfruttamento dei cadaveri, tutto questo non si doveva sapere, ed in effetti pochi lo seppero, fino alla fine della guerra.

Per mantenere il segreto, fra le altre precauzioni, nel linguaggio ufficiale si usavano soltanto cauti e cinici eufemismi.
Non si scriveva “sterminio” ma “soluzione definitiva”, non “deportazione” ma “trasferimento”, non “uccisione col gas” ma “trattamento speciale”, e così via.

Primo Levi


Le pagine della vergogna


Infermiere in ospedale ballano allegramente. Pensate che siano consapevoli di ciò che stanno causando a coloro che stanno avvelenando ? Non penso.



Esclusa correlazione, vero ? Il Dr. Andreas Noack ci ha visto giusto…


photo 2021 12 17 13 15 07


Bambina di tre anni vola in cielo dopo “avvelenamento”. Esclusa correlazione, vero ?



Il CEO di Pfizer Bourla parla del microchip che sarà “incluso” nelle inoculazioni. Per il “nostro bene” e non per loro, vero ?



Altra testimonianza dalla Spagna per…e che lo ripeto a fare ?



Normalizzando l’uso del grafene nelle sit-comedy.



Italia : prende fuoco un deposito dei veleni (pare destinati ai militari). Non tutto il male vien per nuocere.



Altra testimonianza di…esclusa correlazione.



Le pagine della vergogna


You cannot copy content of this page