Le pagine della vergogna (86)

La gran massa dei tedeschi ignorò sempre i particolari più atroci di quanto avvenne più tardi nei Lager.
Lo sterminio metodico e industrializzato sulla scala dei milioni, le camere a gas tossico, i forni crematori, l’abietto sfruttamento dei cadaveri, tutto questo non si doveva sapere, ed in effetti pochi lo seppero, fino alla fine della guerra.

Per mantenere il segreto, fra le altre precauzioni, nel linguaggio ufficiale si usavano soltanto cauti e cinici eufemismi.
Non si scriveva “sterminio” ma “soluzione definitiva”, non “deportazione” ma “trasferimento”, non “uccisione col gas” ma “trattamento speciale”, e così via.

Primo Levi


Le pagine della vergogna


Ignoranti o (piuttosto) bugiardi ? Un ottimo video riepilogativo in spagnolo.



Germania : ragazzo di 12 anni muore due giorni dopo il secondo avvelenamento del serial killer Pfizer.
L’autopsia conferma la cause.


photo 2021 12 12 22 43 11


Convulsioni immediatamente dopo l’avvelenamento in questa giovane, ovviamente nessuna correlazione…



Australia, stato del Victoria : Danielle Turner, camionista di 44 anni con un figlio soffre di convulsione dopo la prima dose del ben noto serial killer Pfizer.



USA : sopravvissuta all’Olocausto si chiede cosa ci sia diverso oggi da allora. E’ quello che mi sto chiedendo pure io, ma la gente non lo vede…



Indonesia : misteriosa (ma non troppo) morìa di uccelli.



Spagna : misteriosa (ma non troppo) morìa di pecore.



Europa ed USA : inizio avvelenamento dei neonati. in arrivo misterioso (ma non troppo) forte aumento dei casi di sindrome da radiazione acuta.


photo 2021 12 13 13 39 56


Le pagine della vergogna


You cannot copy content of this page