Le pagine della vergogna (91)

La gran massa dei tedeschi ignorò sempre i particolari più atroci di quanto avvenne più tardi nei Lager.
Lo sterminio metodico e industrializzato sulla scala dei milioni, le camere a gas tossico, i forni crematori, l’abietto sfruttamento dei cadaveri, tutto questo non si doveva sapere, ed in effetti pochi lo seppero, fino alla fine della guerra.

Per mantenere il segreto, fra le altre precauzioni, nel linguaggio ufficiale si usavano soltanto cauti e cinici eufemismi.
Non si scriveva “sterminio” ma “soluzione definitiva”, non “deportazione” ma “trasferimento”, non “uccisione col gas” ma “trattamento speciale”, e così via.

Primo Levi


Le pagine della vergogna


Vi stanno dicendo che irradieranno a tutta birra, svegliarsi, grazie : sindrome da radiazione acuta.


nihms 1663237 f0001


Non possono ammettere la verità, quindi…ammettono fino ad ora solo i numeri. Ma la sostanza non cambia.




Normalizzando la Agenda 2030 di depopolamento, morte e distruzione…


photo 2021 12 17 13 50 17


Pubblicità “subliminale” di Google…



Australia : una criminale senza alcuno scrupolo. La perfetta “psicopatica”.



Notizia che arriva da Reuters : “Decine di milioni di migranti potrebbero vedersi negare i cosiddetti “vaccini” perché alcuni grandi produttori sono preoccupati per i rischi legali di effetti collaterali dannosi”.

Mentre nei “campi” vogliono mandare le popolazioni indigene che si rifiutano di farsi “avvelenare”.
Qualcuno ha ancora il coraggio di negare l’esistenza del piano Kalergi ?


Australia 678x381 1


Studio sperimentale effettuato in Perù : i MAC address appaiono esclusivamente per gli inoculati. I non inoculati : nessuna rilevazione (ed ovviamente nessun segnale).



Le pagine della vergogna


You cannot copy content of this page