Le pagine della vergogna (80)

Pubblicato il 5 Dicembre 2021 da Veronica Baker

La gran massa dei tedeschi ignorò sempre i particolari più atroci di quanto avvenne più tardi nei Lager.
Lo sterminio metodico e industrializzato sulla scala dei milioni, le camere a gas tossico, i forni crematori, l’abietto sfruttamento dei cadaveri, tutto questo non si doveva sapere, ed in effetti pochi lo seppero, fino alla fine della guerra.

Per mantenere il segreto, fra le altre precauzioni, nel linguaggio ufficiale si usavano soltanto cauti e cinici eufemismi.
Non si scriveva “sterminio” ma “soluzione definitiva”, non “deportazione” ma “trasferimento”, non “uccisione col gas” ma “trattamento speciale”, e così via.

Primo Levi


Le pagine della vergogna


Non lo sapeva nessuno…sono anni ed anni che è così…



Malore improvviso, salto di corsia, incidente stradale…nessuna correlazione, ovvio…e nessuna antenna nelle vicinanze, vero ?



Germania : malore a fine gara per l’allenatore del Carl Zeiss Jena, nessuna correlazione, ovvio…



Altra testimonianza di un medico riguardo la presenza di grafene negli elisir di lunga vita.



Test made in Italy che mostra la ben nota truffa dei test PCR , positivi Aloe vera, vitamina C e cioccolato. Assolutamente da vedere, pur se del 2020 !



Pfizer League 2021-2022.



Hanno sbagliato ? E chi ci crede….Pfizer colpisce ancora.



Ancora una volta bambini….ed ancora una volta…Pfizer



Siccome è il piatto preferito, devo iniziare a preoccuparmi ? Direi di no…



Esci a fare un giro, ti prendi un’onda elettromagnetica della frequenza sbagliata ed all’improvviso cadi per terra stecchito…ovviamente inoculato…



Un’altra povera donna che ha subito gravi menomazioni (causa il cosiddetto “vaccino”) da parte di uno stato che se ne lava le mani…Vergogna !



Portorico : tutti i malati ospedalizzati hanno preso il cosiddetto “vaccino”. Nessuna correlazione, ovvio.



Le pagine della vergogna


You cannot copy content of this page