Le pagine della vergogna (321)

Pubblicato il 23 Maggio 2022 da Veronica Baker

La gran massa dei tedeschi ignorò sempre i particolari più atroci di quanto avvenne più tardi nei Lager.
Lo sterminio metodico e industrializzato sulla scala dei milioni, le camere a gas tossico, i forni crematori, l’abietto sfruttamento dei cadaveri, tutto questo non si doveva sapere, ed in effetti pochi lo seppero, fino alla fine della guerra.

Per mantenere il segreto, fra le altre precauzioni, nel linguaggio ufficiale si usavano soltanto cauti e cinici eufemismi.
Non si scriveva “sterminio” ma “soluzione definitiva”, non “deportazione” ma “trasferimento”, non “uccisione col gas” ma “trattamento speciale”, e così via.

Primo Levi


Le pagine della vergogna


Bollettino di guerra.


Foggia, malore fatale: muore Cesare Sangalli responsabile Amnesty


3 10


FTeeBEyXEAE0Guc


FThcVFBX0AICjXZ


FTgMemiWIAEDl U


FTgMfKTWAAEiBTK


FThSCDBWYAAwYci


FTdTJgXXsAEqioo


7 13


7 14


FTlcaNNWIAEkTKR


FTltRwJXsAASz z


FTmuiOeXoAIcyJn


Il Karma non perdona…


FTmnsVKWQAAwrwd


Questo sarebbe il capo della opposizione ita(g)liana…


photo 2022 05 23 07 05 09


Abbiamo parlato ieri nella sezione degli articoli e studi scientifici sia di questa fantomatica nuova “variante” dei vaiolo delle scimmie, sia che l’Istituto di virologia di Wuhan ha recentemente assemblato il genoma del virus del vaiolo delle scimmie con il “solito” metodo (virtuale).

Infatti nella figura qua sono presenti le solite contraddizioni…


photo 2022 05 23 10 22 52


..ed ecco perchè si sono inventati questa nuova farsa del vaiolo delle scimmie, c’erano dei dubbi ?


photo 2022 05 24 10 10 56


Ed eccoci (ancora) qua : strani sintomi simili a vaiolo/varicella dopo il veleno in Israele. Coincidenze ?


photo 2022 05 24 11 09 53


A chi interessassero, ecco le 128.000 email “trafugate” dall’ormai famoso portatile di Hunter Biden ; non che ci sia molto diverso da quello che si conosce riguardo questo personaggio…


hunter biden


Decisamente più interessanti invece, anche se già note da diverso tempo, le 7000 email trafugate dal server di Hillary Clinton…



Le pagine della vergogna


You cannot copy content of this page