Le pagine della vergogna (275)

La gran massa dei tedeschi ignorò sempre i particolari più atroci di quanto avvenne più tardi nei Lager.
Lo sterminio metodico e industrializzato sulla scala dei milioni, le camere a gas tossico, i forni crematori, l’abietto sfruttamento dei cadaveri, tutto questo non si doveva sapere, ed in effetti pochi lo seppero, fino alla fine della guerra.

Per mantenere il segreto, fra le altre precauzioni, nel linguaggio ufficiale si usavano soltanto cauti e cinici eufemismi.
Non si scriveva “sterminio” ma “soluzione definitiva”, non “deportazione” ma “trasferimento”, non “uccisione col gas” ma “trattamento speciale”, e così via.

Primo Levi


Le pagine della vergogna


Ancora sulla cosiddetta “Z”, un dialogo dal film omonimo del regista Costa-Gavras sulla cosiddetta giunta militare greca dei colonnelli :

“Il regime militare ha bandito i brindisi in stile russo, Dostoevskij e la lettera “Z”, che significa “è vivo” in greco antico.”

Una coincidenza molto interessante.
Sappiamo inoltre che la Russia e Putin stanno portando avanti un doppio gioco per portare avanti il programma del cosiddetto “Great Reset” di Klaus Schwab.

Oppure hanno volutamente scelto la Z perché richiama quanto raccontato nella pellicola ?


muppets


poliei


Una nuova variante per il prossimo autunno ?
Oppure passeranno direttamente alla sindrome da Climate Change ?
Lo scopriremo solo vivendo…



Questo è il mainstream…



Margrethe Vestager (Commissione Europea) ha recentemente dichiarato : “No more long showers in the EU. Every time you turn off your hot shower water – say : Take that, Putin !”

Preparatevi al prossimo lungo inverno che arriverà.



Un filmato già riportato qualche mese fa in altra sezione, ma le dichiarazioni di Yuval Noah Harari vanno sempre ricordate :

“Il #COVlD è fondamentale perché convince le persone ad accettare la sorveglianza biometrica totale.”
Ma va ? Certificate Of VaccinationID…



Il risultato sarà questo.
Starà all’Umanità decidere se reagire o morire.



5


6


Iraq, marzo 1991. Corridoi umanitari.
Per ricordare come agirono allora gli USA.

Ma questo non è mai stato definito un genocidio, ma “esportazione della democrazia”.

A titolo informativo, l’aviazione americana bombardò questo convoglio lungo 10km all’inizio ed alla fine per chiuderne le vie di uscita.
In seguito bersagliò la colonna per ore con ordigni esplosivi al fosforo che bruciavano vive le persone.

Nessun commento da parte dei media occidentali.



I nuovi lettori cinesi per il QR.
A quando in Italia ?



Così parlò il bibitaro : “Non voglio preoccupare nessuno, ma la cosa inquietante è che i corridoi umanitari russi portano le persone in Russia”

Dove dovrebbero essere portati i filorussi ?
Nei bunker di Zelenskyy ?


Giornali


Il serial killer Pfizer sta dicendo la verità.
E’ il popolo italiota che è idiota e non capisce il significato.



Questo il risultato di un sondaggio effettuato dagli “amici” della RAI TV.
Sospetto che i valori fossero decisamente più estremi, con almeno un 75-80% di contrari…


index 2


Le pagine della vergogna


You cannot copy content of this page