Le pagine della vergogna (179)

Pubblicato il 23 Gennaio 2022 da Veronica Baker

La gran massa dei tedeschi ignorò sempre i particolari più atroci di quanto avvenne più tardi nei Lager.
Lo sterminio metodico e industrializzato sulla scala dei milioni, le camere a gas tossico, i forni crematori, l’abietto sfruttamento dei cadaveri, tutto questo non si doveva sapere, ed in effetti pochi lo seppero, fino alla fine della guerra.

Per mantenere il segreto, fra le altre precauzioni, nel linguaggio ufficiale si usavano soltanto cauti e cinici eufemismi.
Non si scriveva “sterminio” ma “soluzione definitiva”, non “deportazione” ma “trasferimento”, non “uccisione col gas” ma “trattamento speciale”, e così via.

Primo Levi


Le pagine della vergogna


Vaticano. La vera origine della sigla www.



Italia. Solerte lavoro delle forze dell’ordine locali.



Brasile. Cuiaba. Muore bambino di 12 anni. Esclusa correlazione.



UK vuole sospendere la Russia dal sistema SWIFT.
Tutto già previsto da tempo (su questo blog).

I governi occidentali (con in prima fila il Congresso USA, i cui esponenti di punta sono dei vecchi ottuagenari che non masticano nulla di finanza moderna) non riescono minimamente a comprendere che una politica economico/finanziaria di questo stampo diventerà in breve tempo obsoleta.

Infatti la Russia – passando ad un e-RUB gestito direttamente dallo stato – eluderà facilmente il sistema mondiale di compensazione e garanzia SWIFT.
Acronimo di Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunications, è il sistema che gestisce tutte le transazioni fra banche ed istituzioni finanziarie fra i diversi continenti.

Un fatto che indebolirebbe decisamente il potere (in questo momento illimitato) del FMI.
Che negli ultimi anni si è alienato decisamente le simpatie della maggior parte delle economie mondiali.
Soprattutto i paesi più piccoli.
Quelli che da sempre poggiano la loro sopravvivenza economica sui servizi finanziari.

Negli anni scorsi di fatto hanno dovuto arrendersi tutti al diktat del FMI.
Pena l’esclusione dal sistema di compensazione e garanzia SWIFT.

Ma ora si sta per aprire un nuovo capitolo.
Una valuta digitale infatti – per sua stessa definizione – non aderisce ad alcun sistema di garanzia e compensazione.
Non essendo necessaria alcuna controparte centrale a garanzia del trasferimento di fondi.

In futuro qualsiasi paese del globo potrà scegliere di adottare a sua volta una propria valuta digitale.
Ed il FMI – o qualsiasi altra autorità – non potrà più utilizzare la valuta di riferimento mondiale (in questo momento il Dollaro USA) per ricattare i paesi considerati “nemici” o che fanno parte di in una qualche loro “black list”.

Un tema che cambierà completamente il sistema monetario mondiale.

Un sistema monetario completamente nuovo
Il tramonto dell’Impero USA e soprattutto dell’Unione Europea.

Perchè verrà creato un nuovo sistema di transazioni finanziarie che con il tempo sostituirà l’ormai obsoleto SWIFT.



Olanda. Al prestigioso torneo internazionale Tata Steel, il GM russo Daniyl Dubov perde per forfait al settimo turno. Motivazione : rifiuto di indossare la mascherina “per questioni di proncipio”. Un grande.



Spagna. Ennesimo effetto collaterale del veleno. Esclusa correlazione.



Per non dimenticare la nascita del dogma vaccinale e le sue drammatiche conseguenze.





Italia. Aspetti di un’umanità gravemente malata.
Il fatto è che tutto è stato da sempre davvero troppo evidente.

Questo è il vero motivo per cui gli “zombie” non se ne accorgeranno mai : i veleni inizieranno ad agire, ed agiranno nelle loro teste insieme al nanoparticolato sparso nel cielo tramite chemtrails, il grafene nel loro cervello che permetterà una neuromodulazione, il circo “pallonaro”, il metaverso di Zuck.

Il problema è che per ammettere di avere sbagliato occorre avere pure una bella forza interiore.
La maggior parte delle persone invece preferisce chiudere entrambi gli occhi, in un lungo sonno che via via li instupidirà.







I danni lasciati da questa follia sui bambini saranno incommensurabili…ma dirlo un anno e mezzo fa – due anni – sembrava un’eresia…





Pare che finalmente qualcuno ci stia arrivando…..dopo qualche anno in ritardo, solamente…sempre con molta calma, avranno forse letto questo blog ? Mi sa che non lo ammetterebbe mai…



Le pagine della vergogna


You cannot copy content of this page