Le pagine della vergogna (178)

La gran massa dei tedeschi ignorò sempre i particolari più atroci di quanto avvenne più tardi nei Lager.
Lo sterminio metodico e industrializzato sulla scala dei milioni, le camere a gas tossico, i forni crematori, l’abietto sfruttamento dei cadaveri, tutto questo non si doveva sapere, ed in effetti pochi lo seppero, fino alla fine della guerra.

Per mantenere il segreto, fra le altre precauzioni, nel linguaggio ufficiale si usavano soltanto cauti e cinici eufemismi.
Non si scriveva “sterminio” ma “soluzione definitiva”, non “deportazione” ma “trasferimento”, non “uccisione col gas” ma “trattamento speciale”, e così via.

Primo Levi


Le pagine della vergogna


Spagna. Solito “virologo” racconta palle in TV.



UK. Illegalità dei vaccini genetici “sperimentali”.



Pare che stiano iniziando le prime azioni legali. Prima di cantare vittoria, credo che occorra attendere ancora qualche mese.



Michael Levitt : “Il livello di stupidità raggiunto è pazzesco”.


58208861 530B 458D 85FC 586512463736


…come mostrato da questa vicenda.


FJiLfgLWYAElu4N


Fate l’esame del D-dimero….



La stupidità umana non ha confini.


photo 2021 12 16 03 33 49


photo 2022 01 22 13 53 12


Ormai i decessi per effetti colletarali non si contano più.


photo 2022 01 23 09 11 30


photo 2022 01 23 09 11 19


photo 2022 01 23 09 11 11


Ruanda. Scene di ordinaria follia.


karte


USA. Il presidente del consiglio scolastico della California termina la riunione dopo 2 minuti perché alcune persone non indossano le maschere “correttamente”. Guardare per credere.



Udine. I cittadini riprendono il controllo della città.



USA, A Washington DC l’autobus si presenta con la facce dei “ricercati”.



Le pagine della vergogna


You cannot copy content of this page