Le pagine della vergogna (170)

Pubblicato il 19 Gennaio 2022 da Veronica Baker

La gran massa dei tedeschi ignorò sempre i particolari più atroci di quanto avvenne più tardi nei Lager.
Lo sterminio metodico e industrializzato sulla scala dei milioni, le camere a gas tossico, i forni crematori, l’abietto sfruttamento dei cadaveri, tutto questo non si doveva sapere, ed in effetti pochi lo seppero, fino alla fine della guerra.

Per mantenere il segreto, fra le altre precauzioni, nel linguaggio ufficiale si usavano soltanto cauti e cinici eufemismi.
Non si scriveva “sterminio” ma “soluzione definitiva”, non “deportazione” ma “trasferimento”, non “uccisione col gas” ma “trattamento speciale”, e così via.

Primo Levi


Le pagine della vergogna


USA. Deceduta Lusia Harris, l’unica donna ad essere selezionata in un Draft NBA. Esclusa correlazione.


61e7cfaeb8590.r d.1256 855 3874


A volte le apparenze ingannano.
L’ex pornostar Jenna Jameson in gravi condizioni per effetti collaterali dovuto al cosiddetto “vaccino”.
Mentre l’ex leggenda del wrestling Hulk Hogan…sta benissimo.


CYZSD7YTAVAIDBHWQ3B3K7HPAM


photo 2022 01 19 13 02 00


Argentina e Libano, due facce della stessa medaglia : il controllo assoluto del denaro, scopo finale dei cosiddetti Grin Kaz mostrati nel terzo video.





Germania. Bambini lasciano fuori dalla scuola i loro orsacchiotti con la mascherina.
Ed intanto, “no-vax” si offrono per aiutare la comunità.



photo 2022 01 19 03 55 20


Il governo inglese non vuole rispondere ad una richiesta di informazioni riguardo il WEF di Klaus Schwab.


photo 2022 01 18 13 45 57


USA. I media “caldeggiano” una guerra contro la Russia (che perderebbero in modo ignobile…)



Le pagine della vergogna


You cannot copy content of this page