Le pagine della vergogna (140)

Pubblicato il 9 Gennaio 2022 da Veronica Baker

La gran massa dei tedeschi ignorò sempre i particolari più atroci di quanto avvenne più tardi nei Lager.
Lo sterminio metodico e industrializzato sulla scala dei milioni, le camere a gas tossico, i forni crematori, l’abietto sfruttamento dei cadaveri, tutto questo non si doveva sapere, ed in effetti pochi lo seppero, fino alla fine della guerra.

Per mantenere il segreto, fra le altre precauzioni, nel linguaggio ufficiale si usavano soltanto cauti e cinici eufemismi.
Non si scriveva “sterminio” ma “soluzione definitiva”, non “deportazione” ma “trasferimento”, non “uccisione col gas” ma “trattamento speciale”, e così via.

Primo Levi


Le pagine della vergogna


Delta+Omicron = Deltacron, il nuovo robottone !



IMG 20220109 202856 143


Mara, troppo facile, cos’hai usato : placebo, siringa con tappo o retrattile ?


5970067355792947948 121


Germania. Magdeburgo : la Polizia arresta militare che ha partecipato alle manifestazioni.



Italia, Agenzia di stampa ANS(I)A vince il premio per la tavanata galattica del giorno.


inddddex


Panama. Altra vicenda comica (se non si trattasse di un argomento serio).

L’associazione calciatori professionisti (AFUTPA) è preoccupata per il “repentino aumento delle morti dei calciatori nel mondo” e chiede – dopo il decesso nel mese scorso di uno dei loro calciatori di punta – elettrocardiogrammi per diagnosticare per ogni calciatore “le patologie che richiedono un opportuno trattamento”.

Infatti secondo la AFUTPA gli attacchi di cuore e i problemi cardiaci che hanno recentemente costretto giocatori famosi come l’argentino Sergio “Kun” Agüero e il danese Christian Eriksen, tra gli altri, a ritirarsi dal professionismo “hanno fatto scattare un campanello d’allarme”.

La situazione ha generato quindi tutta una serie di “teorie” che vanno dall’incolpare il “terribile virus” ai cosiddetti “vaccini” Pfizer responsabili per gli attacchi cardiaci mortali subiti da alcuni calciatori durante questa interminabile “plandemia”.

Questi hanno capito tutto, eh ?


43244939


Italia. La Repubblica afferma che i cosiddetti “no-vax” sono persone che “hanno solo la licenza media”.
Ma per scrivere su quel giornale ormai non ci vuole più nemmeno la licenza di scuola elementare.


Screenshot 20220109 150056


Austria. E’ noto che la città di Linz abbia il tasso più basso di “avvelenati” in tutto lo stato. Secondo l’attuale premier, non si capisce il motivo.
Eccolo…


indeeex


Italia. Una pubblicità vergognosa per i bambini.


indeeexex


Italia. Questo è il comportamento da attuare quando i Carabinieri provano ad imporsi con la forza nel fare controlli illegittimi chiedendo il Grin Kaz.
Alla fine sono costretti ad andarsene con l’amaro in bocca.
Complimenti davvero !



Le pagine della vergogna


You cannot copy content of this page