Le pagine della vergogna (139)

La gran massa dei tedeschi ignorò sempre i particolari più atroci di quanto avvenne più tardi nei Lager.
Lo sterminio metodico e industrializzato sulla scala dei milioni, le camere a gas tossico, i forni crematori, l’abietto sfruttamento dei cadaveri, tutto questo non si doveva sapere, ed in effetti pochi lo seppero, fino alla fine della guerra.

Per mantenere il segreto, fra le altre precauzioni, nel linguaggio ufficiale si usavano soltanto cauti e cinici eufemismi.
Non si scriveva “sterminio” ma “soluzione definitiva”, non “deportazione” ma “trasferimento”, non “uccisione col gas” ma “trattamento speciale”, e così via.

Primo Levi


Le pagine della vergogna


Italia. Speciale dedicato a Brunetta.


FIgtJ35X0AY948G


FIfX7ryXwAcKP1B


…Con speciale dedica proveniente da Verona : ” Brunetta dacci la multa ! Beccati ‘sti c***o di 100 Euro. Brunetta Vaff******”



Brescia. Ancora un po’ addormentati, ma meglio tardi che mai. Avete anche controllato se nelle vicinanze dell’ospedale c’è un’antenna 5G per caso ?


FIjCa iXIAMoAlf


Italia. Questa invece è una scena di ordinaria follia che purtroppo capita molto spesso nella stragrande maggioranza degli ospedali del mondo.


nonno


Questo invece è quello che vorrebbero farmi i poveri fact-checkers, ormai disperati perchè travolti dalla evidenza dei fatti…


photo 2022 01 08 17 03 43


Forse la vicenda che ha coinvolto il famoso tennista Novak “Novax” Djokovic è molto più controversa di quello che si potesse pensare in un primo momento.

Recentemente c’è stato un violento scontro politico in Serbia riguardante alcune miniere di litio scoperte nel lontano 2008 dalla multinazionale Rio Tinto a circa 130km da Belgrado.

Il premier locale Vucic era inizialmente favorevole a dare in concessione alla famosa multinazionale Anglo-Australiana, mentre la popolazione era totalmente contraria perchè il progetto proposto era davvero molto inquinante (ed i proventi dello sfruttamento di questo materiale assai ricercato in tempi moderni sarebbero andati toalmente all’estero).

Dopo settimane di proteste, a cui ha partecipato anche Djokovic stesso, il governo serbo ha rinunciato definitivamente al progetto, facendo sfumare alla Rio Tinto (che in 150 anni e in 35 Paesi, dalla Papua Nuova Guinea all’Australia, è stata spesso accusata di violare tanto i diritti umani quanto l’ambiente) un affare da 2.5 miliardi di dollari.

Anche in questo caso nessuna correlazione ?



Altro calciatore che subisce improvvisamente un attacco cardiaco. Esclusa correlazione.



Italia. Altra scena di ordinaria follia. Venerdì sera due “paladini della legalità”di “Piazza Pulita” hanno fatto filmato senza alcun permesso Renato Tosatto, che si è alterato perchè, evidentemente, è vietato filmare senza autorizzazione un luogo pubblico.

Un comportamento che non mi stupisce proprio per nulla, visto che la presunta contro-informazione ufficiale è identica all’informazione del main-stream.

Ah, è in arrivo prossimamente un approfondimento sulla McKinsey e sulla morte assai sospetta di Eva Reali.





Le pagine della vergogna


You cannot copy content of this page