Le pagine della vergogna (120)

Pubblicato il 5 Gennaio 2022 da Veronica Baker

La gran massa dei tedeschi ignorò sempre i particolari più atroci di quanto avvenne più tardi nei Lager.

Primo Levi


Le pagine della vergogna


Qua sta il vero problema : la magistratura corrotta ed infiltrata che si è allineata al governo e che non fa rispettare più i diritti più elementari che dovrebbero essere garantiti dalla Costituzione italiana.
In questo modo si crea l’apparato perfetto per gestire una dittatura totalitaria.

E quando l’uso della legge non funziona più…diventa il Far West.



La Commissione Europea (non eletta democraticamente) è l’unico organismo che detiene il potere legislativo nell’UE.
A sua volta la Commissione Europa ha firmato una “clausola di non dulgazione” che non permette ai governi nazionali (e nemmeno alla Commissione Europea) di divulgare alcuna informazione sui termini dell’accordo.

Per cui, com’è possibile ottenere un qualsiasi risultato dal punto di vista legale ?




Questa è una domanda che andrebbe fatta a chi non si è ancora svegliato….



Kazakhstan : questo è ciò che sta succedendo negli ultimi giorni, con le richieste effettuate dal popolo nei confronti del governo locale.
La numero 2 e la numero 4 sono possibili ; anzi, ritengo che in molti paesi i governi saranno spazzati via probabilmente con la forza.

La numero 1 e soprattutto la numero 3 invece dipendono da molti fattori esterni…come ripeto spesso, la distruzione della filiera (soprattutto quella alimentare) sarà il problema più difficile da risolvere.

Le misure sull’obbligo di riconversione di tutte le coltivazioni esistenti ad una agricoltura esclusivamente biologica butterà improvvisamente alla fame centinaia di milioni di persone.
Perchè per riconvertire un terreno coltivato precedentemente con fertilizzanti sintetici a biologico occorrono non meno di quattro anni.

Solo un settimo della popolazione mondiale può essere nutrito con cibo prodotto biologicamente.
In poche parole, solo un settimo circa della popolazione mondiale di oggi può essere nutrito senza fertilizzanti sintetici, pesticidi sintetici e OGM.

Quindi nel caso in cui questi prodotti di origine chimico/industriale non fossero più improvvisamente disponibili, nel mondo sette persone su otto sarebbero destinate a morire di fame.

Tutto questo senza contare chemtrails, grafene nell’atmosfera




Il parlamento francese ha paralizzato ancora una volta il progetto di legge sulla cosiddetta obbligatorietà del Grin Kaz in Francia in seguito alle ennesime dichiarazioni diffamatorie del presidente francese Emmanuel Macron contro i no-vax in un’intervista a Le Parisien.

“Non sono qui per far incazzare i francesi (…), beh i non vaccinati voglio proprio farli incazzare e continueremo a farlo fino alla fine, questa è la strategia”.

Beh, non c’erano proprio dubbi che questa fosse la strategia…



Spot pubblicitario della British Heart Foundation che “normalizza” gli infarti durante le partite di calcio dei bambini. No comment.



Le pagine della vergogna


You cannot copy content of this page