Le pagine della vergogna (106)

La gran massa dei tedeschi ignorò sempre i particolari più atroci di quanto avvenne più tardi nei Lager.
Lo sterminio metodico e industrializzato sulla scala dei milioni, le camere a gas tossico, i forni crematori, l’abietto sfruttamento dei cadaveri, tutto questo non si doveva sapere, ed in effetti pochi lo seppero, fino alla fine della guerra.

Per mantenere il segreto, fra le altre precauzioni, nel linguaggio ufficiale si usavano soltanto cauti e cinici eufemismi.
Non si scriveva “sterminio” ma “soluzione definitiva”, non “deportazione” ma “trasferimento”, non “uccisione col gas” ma “trattamento speciale”, e così via.

Primo Levi


Le pagine della vergogna


Pfizer Horror. Non adatto a spettatori sensibili.



Cina : genitori assassini.



Brasile, Florianopolis.
Dichiarazioni del Dr. Leandro Almeida : “se somministrerai il cosiddetto “vaccino” ai tuoi figli, ricorda che potresti non rivederli più”.
Infatti riceve rapporti di centinaia e centinaia di rapporti di giovani ragazzi morti solo nel suo distretto.
Giovani adolescenti che stanno perdendo la vita, sani….completamente sani…prima.

“Non dico bambini perchè devono ancora cominciare”.

Parole dure, terribili che raccontano fatti già accaduti a centinaia di genitori in Brasile.
E l’eroe Bolsonaro, quello contro i poteri forti (rotfl !), dove sta ?
Ah, a prendere il premio “amici di Sion” ed a calare le braghe a Pfizer più di ogni altro paese del mondo.



India : stupro farmaceutico.



I politici genocidi li riconosci sempre dalla spilletta dell’Agenda 2030. Fateci sempre caso.


photo 2021 12 30 19 07 08


Per sapere la verità, basta ormai sempre leggere l’opposto di quello che dicono, in questo caso il Bassotto.


photo 2021 12 30 19 42 41


USA : Kill Gates, intervistato da Anderson Cooper (figlio di Gloria Vanderbilt) non riesce a negare il suo perfido sogghigno quando gli viene chiesto il parere di limitare ai non avvelenati (dai suoi intrugli mortali) la partecipazione alla vita sociale.



Le pagine della vergogna


You cannot copy content of this page