Le pagine della vergogna (101)

Pubblicato il 26 Dicembre 2021 da Veronica Baker

La gran massa dei tedeschi ignorò sempre i particolari più atroci di quanto avvenne più tardi nei Lager.
Lo sterminio metodico e industrializzato sulla scala dei milioni, le camere a gas tossico, i forni crematori, l’abietto sfruttamento dei cadaveri, tutto questo non si doveva sapere, ed in effetti pochi lo seppero, fino alla fine della guerra.

Per mantenere il segreto, fra le altre precauzioni, nel linguaggio ufficiale si usavano soltanto cauti e cinici eufemismi.
Non si scriveva “sterminio” ma “soluzione definitiva”, non “deportazione” ma “trasferimento”, non “uccisione col gas” ma “trattamento speciale”, e così via.

Primo Levi


Le pagine della vergogna


Spagna : il segreto di Pulcinella. Tutti i malati sono coloro che sono stati “avvelenati”.



Canada : signora dice in faccia a Justin Trudeau (capo del governo) la verità.



Notare che viene sempre affermata la stessa cosa con parole diverse in modo tale che chiunque lo legga si faccia prendere dal panico e pensi che stia per morire di un semplice raffreddore o per una influenza (malattia estinta da tutto il globo terrestre da un paio di anni…)


photo 2021 12 26 16 19 14


…quindi cosa si dovrebbe usare come cura naturale ? Il miele, ovviamente.



VAERS : cifre manomesse, ecco ad esempio un record di un bambino di 5 anni (Symptoms : Death, Product administered to patient of inappropriate age)


Graphene oxide in Vaxigrip Tetra 15


Qua invece non c’è nemmeno necessità di commentare, visto la ovvietà dei fatti.


221221 Omicron infection by vaxx status ONS


Italia : lo “strano” decesso dell’ex. senatore Bartolomeo Pepe (ovviamente “no-vax” e morto in ospedale causa “virus”). Ne riparlerò sicuramente con un articolo specifico.



Da un forum spagnolo…


photo 2021 12 27 12 33 22


Ennesimo caso di…decesso immediatamente dopo la inoculazione fatale.
Sfortunatamente, l’ago gli ha bucato una vena.



Le pagine della vergogna


You cannot copy content of this page