La vera nuova norma

Pubblicato il 15 Settembre 2020 da Veronica Baker

Nessun uomo ha una buona memoria sufficiente a farne un bugiardo di successo.

Abraham Lincoln


La vera nuova norma

money laundering
Un finanziamento di circa 3 Trilioni di Dollari ricevuto dal Fondo Monetario Internazionale…

Stiamo assistendo ormai a sempre più gravi disordini civili negli USA.

In particolar modo negli stati governati da presidenti appartenenti ai democratici mondialisti.
Per altro gli “azzurri” – questo è il loro colore politico negli USA – sono sull’orlo di una drammatica scissione.

Che questo stia diventando il tema nascosto (ma non troppo) di questa sempre più drammatica campagna elettorale presidenziale lo si capisce dal contenuto del video seguente.

Una testimonianza di Bill Huizenga, deputato del Congresso USA per il Partito Democratico.

Afferma (tristemente) che i vertici dei Dem gli hanno negato (addirittura) il diritto di esprimere la sua opinione di dissenso riguardo un finanziamento di circa 3 Trilioni di Dollari ricevuto dal Fondo Monetario Internazionale.

Lo scopo ?
Ovvio, continuare a mandare avanti il programma globalista del “Club”.

Nell’Oregon – sempre di più martoriato da incendi – sta addirittura formandosi un vero e proprio esercito (fondamentalmente composto da membri di Q) per provare a rovesciare con la forza il governo locale.

Stranamente questo argomento è trattato molto sui social media come Twitter e Facebook.
E’ già questo – visto il loro comportamento recente – dovrebbe fare molto riflettere.

Il mainstream ed i social parlano di “incendi dolosi appiccati da alcuni militanti dei movimenti nazisti (ma che si spacciano come “comunisti”) Black Lives Matters ed Antifa” per “bruciare i bianchi” che abitano nella parte meridionale dell’Oregon.

Antifa
Tutti appartenenti ad Antifa…

Ma nei social si è rapidamente sparsa una voce incontrollata in cui si afferma che l’FBI avrebbe arrestato i responsabili di tali incendi dolosi, tutti appartenenti ad Antifa.
Una affermazione che però è stata immediatamente smentita dall’FBI stessa.

Il punto è che più di un milione di persone residenti in Oregon hanno dovuto rapidamente evacuare le loro case a causa degli incendi.
Ed ormai nessuno crede più alle dichiarazioni governative, oltre che a tutto ciò che appare su Youtube e Facebook.

La perdita di credibilità del mainstream ed in generale di tutto ciò che è legato allo stato sarà epocale.
Non importa in questo caso se Antifa sia davvero colpevole degli incendi appiccati in Oregon.

E’ noto che questo movimento sia finanziato da Soros e (molto probabilmente) anche da Warren Buffett.
Ben noti personaggi appartenenti al Club.

Quindi nè i social media, nè l’FBI saranno mai più creduti da nessuno.
Perchè nel corso degli ultimi mesi hanno perso del tutto la loro credibilità.

Questa sarà la vera nuova norma.
I mass-media ed i governi hanno perso del tutto la loro credibilità.

Vivremo (anzi, stiamo già vivendo) in un mondo dove non ci si potrà più fidare di nulla e di nessuno.



BannerVeronica 1


You cannot copy content of this page