La strage degli analfabeti

Pubblicato il 9 Dicembre 2011 da Veronica Baker

La manovra di lacrime e sangue di Montymar è solo l’antipasto del succulento banchetto alle (nostre) spalle .

Sarà una strage degli analfabeti, cioè di tutti coloro che scrivono ogni giorno kazzate sui giornali od ascoltano come dei beoti le strunzate in tivvù dette da gente che parla forbitamente di argomenti senza capire una beata mazza di quello che sta dicendo.

Vi ritengo semplicemente dei poverini  , e non immaginate nemmeno cosa vi aspetta nei prossimi mesi .
Infatti tutti fanno finta di ignorare che in realtà – sin dai tempi del malefico Nano portatore di tutti i mali del suolo italico – l’Ita(g)lia ha un surplus di bilancio primario .

Ma non è possibile, kazzo !
I tecnici e tutti i commentatori vi dicono che invece siamo falliti e che abbiamo 2000Mld di € di debito.

Palle.
O meglio, il valore è corretto se e solo se vengono conteggiati ( od esclusi , se calcolati al netto )  gli interessi che lo Stato deve pagare sul suo debito pubblico .

Lo Stato ita(g)liano già da tempo incassa ogni anno più di quanto spende ( e da anni, mi consenta ! ) e l’Ita(g)lia ha non solo raggiunto il pareggio  , ma anzi ha un surplus di bilancio !

Questo significa che lo Stato già da anni ( ringraziando sentitamente personaggi come il maghetto di Sondrio ) ci sta tassando più di quanto  sta spendendo per noi, quindi in paroline povere  sta prelevando dai (nostri) conti correnti più denaro di quanto ne versi, ed è soprattutto IN ATTIVO .

Sto parlando seriamente, non sono una pazza od una visionaria .
Ma a tutti i cittadini ita(g)liani viene raccontato incessantemente  da TUTTI i media e da Montymar  che abbiamo un deficit di bilancio cronico e che dobbiamo rimediarlo, cioè che siamo in passivo.

Palle, siamo da anni in attivo.
Un attimo però, stay tuned !

Questa è una very bad news , ed è la chiave di volta dell’interpretazione dei movimenti nei mercati e soprattutto di quello che succederà all’economia reale che sta cadendo infatti in una spirale deflattiva da cui non ne uscirà mai : da tempo tolgono più denaro di quanto ne diano in stipendi, servizi pubblici, opere, con l’impoverimento vertiginoso di milioni di famiglie ita(g)liane, fallimenti aziendali a catena e disoccupazione tragica .

Ovviamente a tutti i cittadini ita(g)liani  – con frizzi e lazzi nei confonti di chi come me denuncia da anni il contrario – viene raccontato che la cura all’ impoverimento sono il pareggio e il surplus di bilancio!

Ovviamente, vi prendono per coglioni e nemmeno ve ne accorgete !

La cura per un’ anemia è una emorragia, geniali !
Ma voi nemmeno ci pensate, ed anzi, fate di tutto per boicottare le persone che affermano il contrario !

Ed ancora pay attention !
A causa degli interessi sul debito pubblico che l’Ita(g)lia dovrà pagare a breve, Montymar aumenterà ancora di più il surplus di bilancio : aumento ESPONENZIALE della tasse .

Avete capito ora ?
In questo momento  siamo in una condizione di automatico impoverimento dovuto al surplus di bilancio che già abbiamo  e succede che  lo Stato toglie dai (nostri)  conti correnti ogni anno di più di quanto  versa ; ma da questo momento in avanti in poi l’automatismo di impoverimento aumenterà esponenzialmente .

In poche parole , la curva del ramo di iperbole ( dove x sta per l’aumento della pressione fiscale e della accise ed y la ricchezza globale nelle tasche degli ita(g)liani ) sta raggiungendo il tratto che in questo momento sta per x=1 .

E’ in arrivo uno Tsunami.

Tutto questo ESCLUSIVAMENTE perché oggi con l’€ non sovrano che lo Stato non può emettere ma solo prendere in prestito dall’esterno, per pagare quegli interessi sul debito pubblico il Tesoro è costretto a venire a batter cassa alla gente comune , arricchendo inesorabilmente le tasche dei soliti noti ( lobbies finanziarie ebraiche , industriali teteschi protetti dalla nazista Angelona , multinazionali francesi protette da un Sarkozy destinato a fare la stessa fine di Napoleone l’anno prossimo ) .

Con una moneta sovrana questo non succederebbe , esattamente come il Giappone che ha un debito doppio del nostro, ma Yen sovrano, però.

Tutto questo è ovviamente indipendente dall’andamento degli indici dei mercati, che ci crediate o no .

L’informazione ormai non esiste più ; ed anzi, sono costantemente sputtanata in tutti i modi per essere resa meno credibile.

Come diceva il grande Alvaro (Pierino) Vitali : ‘mo son cazzi ( per diabetici)!
Parola di trader di lunghissimo corso ed (ovviamente ) speculatrice ( un’arte decisamente difficile per chi non fa parte del circoletto del massimo mille padroni del vapore ).

E per la cronaca, qua dove mi trovo ora quasi tutti quelli che hanno una attività hanno benissimo capito il meccanismo.

You cannot copy content of this page