La stagione dei fallimenti

Pubblicato il 19 Maggio 2020 da Veronica Baker

Ero alla bancarotta, il governo era alla bancarotta, il mondo era alla bancarotta.
Ma chi cazzo li aveva, i fottuti soldi ?

Charles Bukowski


La stagione dei fallimenti

La stagione dei fallimenti
Un settore che per altro era già decisamente in crisi da tempo…

I danni compiuti da questo folle lockdown stanno mostrandosi sempre di più.
Stanno infatti arrivando a raffica le istanze di fallimento di molte catene di rivendita retail.

Un settore che per altro era già decisamente in crisi da tempo.

Alcuni esempi :

Neiman Marcus : 7 Maggio
J. Crew : 4 Maggio
True Religion : 13 Aprile
Stage Stores : 10 maggio.

Ma il fallimento più importante è sicuramente quello di J.C. Penney in data 15 Maggio, invero con una situazione finanziaria già disastrata da anni.

Tutti questi fallimenti stanno naturalmente spaventando molti centri commerciali, che inesorabilmente nei prossimi mesi rischiano la chiusura.

Ed anche la proprietà immobiliari stanno andando a pezzi.
Il loro valore è precipitato negli ultimi mesi.
Ma soprattutto – cosa peggiore – non ci sono compratori.

Questi sono solo i rivenditori finali.
Ben presto la crisi toccherà le aziende di distribuzione del prodotto finale, e naturalmente le aziende che stanno alla base della catena di produzioni.
Ed ovviamente poi tutti gli spedizionieri.

La crisi toccherà inesorabilmente – in tutto il mondo – tutte le società di piccola e media dimensione.

E gli “aiuti” dei vari governi non serviranno a nulla.



44


You cannot copy content of this page