La distruzione del settore agricolo

Pubblicato il 15 Aprile 2020 da Veronica Baker

Le masse non hanno mai avuto sete di verità.
Chi può fornire loro illusioni diviene facilmente il loro comandante.

Gustave Le Bon


La distruzione del settore agricolo

La distruzione del settore agricolo
Quello che sta accadendo nel settore agricolo è illuminante…

Un buon giornalista dovrebbe semplicemente riportare i fatti.
Ormai nel mainstream questo non succede più.

L’informazione ufficiale “dovrebbe” sempre riportare tutte le opinioni, anche se non gradite all’editore.
Senza che ci sia un qualche censore governativo che precedentemente abbia pre-approvato cosa dire e cosa non dire.

Questa cui assistiamo ormai tutti i giorni invece è solo propaganda.
Ah, per altro continuando a favorire il declino economico, alla fine ci sarà un crollo degli introiti pubblicitari.
E quindi ben presto perderanno il posto di lavoro pure tutti questi “giornalisti”.

Occorre proprio essere tonti per non capirlo.

Quello che sta accadendo nel settore agricolo è illuminante.
La rottura della cosiddetta filiera alimentare avrà conseguente devastanti che si ripercuoteranno a cascata sul resto dell’economia.

Il settore era già in crisi a causa delle difficoltà incontrate nel corso del 2019.
Ma ora molti imprenditori del settore agricolo sono destinati in breve tempo alla bancarotta.

Semplicemente non ci sono – o meglio, non possono esserci – compratori.
Margini nulli, domanda inesistente.
E per di più non sono disponibili lavoratori migranti per il raccolto.

Di conseguenza gli agricoltori stanno già da ora arando i loro terreni.

Tutto questo alla fine causerà una crescita esponenziale dei prezzi di tutte le commodities agricole.
Dovuta non ad una inflazione rampante.
Ma dalla scarsità di generi alimentari a disposizione.



HerOwnDestinyBanner


You cannot copy content of this page