Knight Capital : l’apoteosi del falso politically correct

Pubblicato il 6 Agosto 2012 da Veronica Baker

[…]Knight Capital Group Inc looks set to enter into a $400 million financing deal with a group of investors, allowing the trading firm to open its doors Monday after a crippling $440 million loss, although it will come at a steep cost to shareholders, sources familiar with the situation said.[…]

[…]Knight’s problems started early on Wednesday when a software glitch flooded the New York Stock Exchange with unintended orders for dozens of stocks, boosting some shares by more than 100 percent and leaving the company with the trading loss.

As the nation’s largest provider of retail market-making in New York Stock Exchange and Nasdaq-listed stocks, Knight buys and sells shares for clients. It also provides liquidity to the equity market by stepping in to buy and sell using its own capital to ensure orderly, smooth activity.

Knight’s computers had been loaded with new software Tuesday that was designed to accommodate a change on the NYSE, according to people familiar with the matter. When trading began at 9:30, however, the computers poured a huge number of orders into the market.

For about 10 minutes it was unclear where the orders were originating, according to people familiar with the matter. After NYSE officials identified Knight as the source, it took another 10 minutes for the company to figure out the source of the problem. By that time, the erratic orders in a number of affected stocks had triggered exchange “circuit breakers” that temporarily halt trading in volatile stocks.[…]

Fonte : Reuters

SNAFU, cioè  Situation Normal, All Fucked Up…

A Knight Capital logo is seen on a trader's jacket on the floor of the New York Stock Exchange August 1, 2012. REUTERS/Brendan McDermid

Peccato che la versione ufficiale del blocco del sistema di liquidità di KCT ( il più grande market maker USA per il retail, chiunque abbia mai aperto un book profondo al Nyse od al Nasdaq ha visto migliaia e migliaia di volte questa sigla ) sia ovviamente la solita versione politically correct per occultare (ma non te lo diranno mai , naturalmente , finchè non salteranno per aria ) perdite di milioni di Dollari causate da qualche operazione di hedging martingalata perchè considerata sicura…

Naturalmente, parlano i grafici, che – al solito – devono essere saputi interpretare, esattamente come un’opera d’arte , e non commentati alla kazz da persone che non si sono mai sedute davanti ad un tavolino, od al massimo hanno fatto di mestiere i pianisti a Montecitorio…

Chart forKnight Capital Group, Inc. (KCG)

Questo è un grafico Weekly, e si nota che già 2 settimane fa KCG aveva rotto i minimi assoluti storici , confermati ulteriormente la settimana successiva : un segnale evidente di Sell ( anzi, Sell Short a valanga ) .

Quindi , nulla di strano nel vedere avvitarsi verso il basso KCG , può colpire la violenza del movimento, ma non è certo inusuale vedere situazioni del genere .

Ma analizziamo un’altra particolarità :

Chart forKnight Capital Group, Inc. (KCG)

Il crollo di KGT – che in giornate normali avrebbe avuto grande eco anche fra i mass-media tradizionali, vista l’importanza del fatto , è stato ben occultato perchè è stato fatto scoppiare esattamente giovedì scorso intorno alle ore 14.00, proprio esattamente quando stava parlando ai mercati ( ed al mondo intero, visto che erano giorni che al tiggì non facevano altro che ricordarlo )  SuperMario con i suoi soliti blablabla inutili sull’ESFS ed altri acronimi simili, complessi al solito da capire e da spiegare per i non addetti ai lavori ( ed infatti non mi dilungherò, visto l’inutilità pratica della cosa ) ma che servono solo a buttare il solito fumo negli occhi e basta.

Basta solo guardare,ma occorre sapere e consoscere !

Eh, sì, nei nostri confronti questi hanno solo una qualità migliore : riescono a buttare kg e kg di polvere sotto il tappeto meglio di noi, che non possiamo perchè ormai siamo il capro espiatorio…

Questo fatto dà l’idea di come oggi sia assolutamente inutile leggere l’informazione tradizionale ed “informarsi” , ma occorra andare sempre a fondo delle vicende , tenendo conto solo di dati oggettivi e reali e non della enorme mole di spazzatura che viene messa a disposizione dei padroni del vapore ( il 99% delle versioni ufficiali, quindi…)

You cannot copy content of this page