Indottrinamento

Pubblicato il 11 Agosto 2020 da Veronica Baker

E sono tanto semplici gli uomini, e tanto obbediscano alle necessità presenti, che colui che inganna, troverà sempre chi si lascerà ingannare.

Niccolò Machiavelli


Indottrinamento

Indottrinamento
Di solito si utilizzano la religione od il colore della pelle…

La storia si ripete sempre.
Divide et impera – come già affermato più volte – è una tattica nota dal tempo dell’antica Roma.

Si cerca di allontanare la gente in qualsiasi maniera possibile e con qualsiasi pretesto.

Di solito si utilizzano la religione od il colore della pelle.
Questa volta hanno escogitato una scusa diversa.

Ma lo scopo è sempre il medesimo : fare in modo che le persone si temano l’una con l’altra.
Purtroppo la gente può essere indottrinata molto facilmente.

E’ questo ovviamente lo scopo del social distancing.
Un comportamento che induce le persone più manipolabili a ritenere chiunque intorno a loro una minaccia.

Il danno psicologico che subiranno in molti sarà permanente.
E non ci sarà alcun modo per rimetterlo a posto.

Purtroppo i marxisti riescono sempre ad incoraggiare i peggiori sentimenti.
Anche questo un tema ricorrente nella storia.

Cercano sempre di passare prima come vittime.
E poi utilizzano queste “scuse” per giustificare l’oppressione delle altre persone.

Anche l’Olocausto è stato una causa diretta di questo “sinistro” comportamento.
La persecuzione degli ebrei da parte dei nazional-socialisti è iniziata proprio per lo stesso motivo.

Gli ebrei erano i “ricchi” banchieri e gli imprenditori più facoltosi.
Quelli che detenevano la maggior parte delle farmacie e delle gioiellerie.

Hitler iniziò a prenderli di mira per la loro ricchezza, non tanto e non solo per la loro etnia non “ariana”.
Arrivò pure ad ordinare di estrarre i denti d’oro dalle persone decedute.

Purtroppo le ben note (e tristi) lotte di classe hanno una lunga storia.
Ad esempio al tempo dell’Impero Romano, Massimino (235-238 d.C.) dichiarò guerra ai ricchi possidenti.
Tutte le ricchezze dovevano appartenere allo Stato, e pagava ricompense a tutti coloro che segnalavano redditi e ricchezze “nascoste”.

Nessuna differenza nel comportamento nel corso dei secoli.
La natura umana non cambia mai.

Ed in un passato nemmeno tanto lontano non c’era nemmeno bisogno di chiudere le porte di casa a chiave.
Tutti si aiutavano (e si difendevano) per il bene “comune”.

Ma più nella nostra società occidentale ha preso piede quella dottrina insana chiamata “socialismo”, più le persone hanno smesso di aiutarsi a vicenda.
Preferendo un atteggiamento di vittimismo (e di assistenzialismo) nei confronti degli altri.

Forse un giorno – quando sarà avvenuto il grande crollo della nostra civiltà – la gente tornerà a comportarsi come una volta.
Solidale.
Quindi, umana.



BannerVeronica 1


You cannot copy content of this page