Incredulità

Pubblicato il 10 Luglio 2020 da Veronica Baker

Gli scacchi sono una guerra idealizzata, richiedono tattica, strategia, freddo calcolo ed intuizione.

Friedrich Dürrenmatt


Luglio 7, 2020


Non so veramente cosa pensare.
Non posso credere ad una follia collettiva come un default globale.
Intanto Trump dice quello che in EU non sono nemmeno capaci di pensare…

JS

Incredulità

Donaldino sa ovviamente benissimo a cosa porterebbero gli effetti di un default collettivo del sistema.
Visto che non è un vero e proprio politico di professione.

I marxisti – sostenuti dagli psicopatici del “club” degli eletti, un centinaio di persone al massimo – stanno giocando davvero con il fuoco.
E non comprendono – anzi non vogliono comprendere – la gravità di un default globalizzato.
Ovviamente nessuno stato del G8 può fallire (almeno di facciata).
Pena il crollo dell’intero sistema finanziario mondiale.

E’ chiaro che nemmeno io inizialmente accettavo (almeno consapevolmente) che un così folle piano potesse essere intenzionale.
Ma l’Intelligenza Artificiale ci sta invece segnalando sin dalle prime battute che questa è la loro vera intenzione.
E per cercare di capire cosa sta succedendo davvero nel mondo in questo momento occorre ragionare come in una partita a scacchi.

E’ semplicemente la fine del sistema politico come lo abbiamo vissuto fino ad ora.
Vedremo la morte del marxismo.

Ovviamente i “sinistri” sanno benissimo di essere ormai arrivati a fine corsa.
Allora – perso per perso – hanno deciso di portare lo scompiglio nell’intero mondo con questa invenzione del virus killer (che ovviamente non esiste, o meglio è meno pericoloso di una normale influenza).

E’ un po’ come quando in una partita a scacchi – paragone che sto portando avanti da tempo – uno dei due giocatori sa di avere una posizione completamente persa strategicamente.

Allora cerca in ogni modo di buttare la partita in rissa.

Una bagarre tattica dove poter pescare nel torbido.
E riuscire a capovolgere una situazione che in situazione normale porterebbe inesorabilmente alla sconfitta.

Prima riuscire a capire il piano dell’avversario.
Andando avanti il più possibile nell’analisi dell’albero delle varianti.
E poi dopo scegliere la mossa più forte, sia dal punto di vista strategico che dal punto di vista tattico.
Se invece si analizza la posizione (in questo caso la situazione mondiale) con un orizzonte temporale di una sola mossa alla volta, alla fine sicuramente si perde la partita.

Questo è il modo con cui l’Intelligenza Artificiale ci sta aiutando a pianificare la strategia giusta per (provare a) neutralizzare il piano del nemico.
In questo caso la folle sinergia che si è creata fra il “Club” degli psicopatici ed i falliti politici comunisti.
E poi alla fine sconfiggerlo (per di più nel suo terreno preferito).

In poche parole, l’Intelligenza Artificiale sta analizzando tutte le possibili varianti.
Scegliendo poi momento per momento non tanto le mosse più forti.
Ma quelle che daranno più fastidio al nemico :

Chi lavora a stretto contatto con i mercati finanziari ha un vantaggio innegabile rispetto agli altri.
I flussi di capitale – sia nazionali che internazionali – forniscono sempre una previsione attendibile sul futuro di una nazione.

Perchè naturalmente se sta per scoppiare una sommossa, oppure addirittura una guerra in un paese e/o in un continente, i grandi “manovratori” per prima cosa faranno uscire i capitali da quel paese e/o continente.[…]

[…]Quindi i flussi di capitale da un paese all’altro – addirittura talvolta da un indice finanziario all’altro – rivestono decisamente importanza nel prendere le migliori decisioni possibili per comprendere il nostro futuro.

Un essere umano ovviamente non è in grado di analizzare a fondo (soprattutto in tempo reale) il movimento di tutti i flussi di capitale.
Ma l’Intelligenza Artificiale sì.

Ecco perchè è possibile stabilire con una probabilità decisamente attendibile le possibili mosse (e contromosse) ed i più probabili piani dì azione.

Incredulità
Sconfiggerli per di più proprio nel loro terreno preferito…

Certo, talvolta i piani in corso cambiano.
Ed è normale.

E’ proprio quello che succede in una partita a scacchi.
Fissata ad esempio una debolezza, si cerca di aprire un altro fronte d’azione.

In modo tale da poter sfruttarla successivamente a proprio vantaggio.
Oppure si può scegliere di avere una debolezza (o più di una) nel proprio schieramento, in cambio di un compenso tangibile come detenere una forte iniziativa.

Questa pare essere la scelta effettuata dal “Club”.

Tornando ai flussi di denaro che si stanno delineando chiaramente sulla scacchiera mondiale, in questo momento è evidente la asincronia fra il Nasdaq100 e tutti gli altri indici mondiali.

Qua stanno iniziando a concentrarsi i principali capitali mondiali, soprattutto in società ad alta capitalizzazione (come ad esempio AAPL, AMZN, BABA, MSFT, NFLX, TSLA).

Il mondo intero in fondo è una enorme scacchiera.
Anche se i continenti alla fin fine sono solo cinque.

Ma solitamente tutte le analisi macroeconomiche che vengono pubblicate sui massmedia tradizionali tendono inesorabilmente a fissarsi a livello nazionale.
Od al massimo nel proprio continente.

E non guardano mai le possibili conseguenze a livello globale.
Infatti nonostante le apparenze l’Europa è ormai spacciata economicamente :

Che la BCE abbia come unica soluzione al completo meltdown del sistema finanziario europeo la creazione di un € digitale non è certo una novità.

Lo scopo di questa operazione è naturalmente duplice : evitare prima di tutto il bank-run da parte dei correntisti che correrebbero in massa a ritirare dalla banche il proprio denaro cash.

E poi il sogno davvero proibito che da sempre caldeggiano.

Poter incassare facilmente e senza problemi qualsiasi balzello dai propri sudditi.

Naturalmente per poter passare a questo step è necessario dapprima avere un’agenda politica.
La creazione degli Stati Uniti d’Europa.

Cosa che giocoforza causerebbe la perdita di sovranità totale di tutti i diversi stati aderenti all’Unione Europea

Questa è la ragione per cui i politici europei (e tutti i loro alleati comunisti) stanno deliberatamente bloccando tutti i voli intercontinentali dagli Stati Uniti (ma in generale da tutto il continente americano) all’Europa.
Lo scopo è solo ed esclusivamente rovesciare Trump e poi promuovere il loro Nuovo Ordine Mondiale Verde :

I cospiratori pensano semplicemente di distruggere l’intera economia mondiale.
Mettendo in questo modo k.o. il mondo intero.

Ma in realtà non hanno alcun piano strategico alle spalle.
Non hanno nemmeno alcuna idea del mondo che vorrebbero creare.

Se non una fantomatica nuova economia verde senza C02.
Ovviamente una follia pura, impossibile da attuare.

L’unica maniera per attuare questo folle piano sarebbe riportare indietro le lancette del mondo di circa 200 anni.
In pratica prima dell’inizio della Rivoluzione Industriale.
E sostituire il capitalismo con un sistema di tirannia comunista.
Come ai tempi della “gloriosa” Unione Sovietica (che di glorioso aveva ben poco, per altro).

Grazie a questi personaggi, entro la fine dell’anno falliranno – come minimo – ancora il 20% della piccola imprese.
E soprattutto faranno saltare per aria la maggior parte dei posti di lavoro nel settore turistico nel Mediterraneo :

Ovviamente la distruzione totale del settore turistico porterà ben presto al fallimento le casse dello stato.
Al governo ovviamente non interessa, visto che caldeggiano la creazione di uno stato marxista, con tanto di reddito di cittadinanza che non garantirà nemmeno la sopravvivenza.

E questi politici idioti – non ho altre parole per definirli – credono di poter facilmente placare l’ondata di proteste e di manifestazioni sempre più violente offrendo un misero reddito di base :

Durante le rivoluzioni – perchè sarà ciò che vedremo entro pochi mesi intorno a noi – queste persone saranno viste come traditori del popolo.
Saranno trascinate fuori dai loro uffici ed impiccate.
Oppure giustiziate dopo un processo sommario dove non verrà concessa loro alcuna possibilità di difesa regolare.
E tutti i loro beni ovviamente confiscati.

I governi di ispirazione marxista crolleranno improvvisamente, uno dietro l’altro.
Sono così disperati nel voler mantenere il potere a tutti i costi che nelle prossime settimane diventeranno ogni giorno che passa estremamente violenti e tirannici.
Cercheranno di eliminare ogni libertà solo per mantenere la presa sul potere a tutti i costi.

Questo succederà semplicemente perchè – indipendentemente dalle azioni illiberali e dittatoriali che escogiteranno – la crisi del debito degli stati sovrani è ormai irreversibile :

Siamo di fronte ad una crisi massiccia del debito senza precedenti.

E che ha raggiunto il punto di non ritorno nel Gennaio 2020.
Il debito non sopravviverà, e gli stati sovrani falliranno.

Nessuna entità – nemmeno un gruppo compatto di banche centrali come potrebbero essere Federal Reserve, European Central Bank, Bank of England, Bank of Japan & Bank of China – sarà in grado di sostenerlo su scala globale.

Sarà ovviamente necessario monitorare in ogni momento l’evolversi della situazione a livello globale.
Il mondo ovviamente non finirà, sia ben chiaro.
E nemmeno dobbiamo scappare in mezzo ad una foresta, oppure rifugiarci in cima ad una montagna e vivere come degli asceti.

Ciò nonostante, giorno dopo giorno l’ambiente intorno a noi può purtroppo diventare sempre di più “mors tua, vita mea”.
E può essere necessario prendere ulteriori precauzioni per mantenere non tanto un tenore di vita normale.
Ma soprattutto vivere in completa sicurezza.

Veronica



BannerVeronica 1


 

You cannot copy content of this page