Il vero motivo del sell-off odierno

Pubblicato il 22 Settembre 2011 da Veronica Baker

La madre di tutti i problemi in Europa è spiegata perfettamente qua  :

We need separation of politics and economy. European leaders are so fixated on this bailout and who will pay for whom, that they just cannot comprehend it’s the structure stupid! Latin America defaulted in the 70s and had to be restructured as bondholder took a haircut. They fail to understand that nationalizing the national debts into a single Eurobond opens the door for that “restructuring” meaning that the Greek debt would be exchanged at a discount.

Sarà forse che ho studiato – da appassionata vera di economia – le dinamiche dei diversi default dei paesi latino-americani e delle loro conseguenze pratiche sulla gente comune , sarà anche che – contrariamente a tutti i finti”progressisti ” – ho realmente avuto contatto con persone provenienti dai diversi paesi, cosicchè dai loro racconti in presa diretta mi è stato più semplice capire che cosa significhi vivere certe situazioni sulla propria pelle, ma per me la situazione europea è talmente chiara da non dover nemmeno essere commentata…

Ed infatti, come aggiungo da tempo, l’Europa sta facendo le medesime strunzate del Giappone :

European leaders are demanding austerity and unleashing revolution because they just do not understand the social impact of their demands. They are oblivious to the social unrest in South Europe, the high unemployment among the youth, and the fact that they just can’t bullshit their way out of this one. Far too many banks are really run by the state and Europe is making the same mistake of Japan where it was the government that was the source of the problem.

Ai politici dovrebbe essere – lo ripeto ancora- VIETATO PER LEGGE di interferire su questioni economico/finanziarie , sono solo la rovina del mondo intero , dal primo all’ultimo !

Politicians should be BARRED from tinkering with the economy for they simply are not trained.

And as for the academics without any experience, you might as well be a virgin monk or nun trying to write a book on sex. You can read everything, but unless you step out into the real world, you will never experience what it is really like.

Yeah Martin ! Un po’ come le decine di improvvisate pseudo escort da strapazzo che si vedono spuntare come i funghi in questi giorni , queste sono solo delle comparse che servono a confondere ancora di più il fumo negli occhi , perchè le vere escort non andrebbero mai in tivvù o nei giornali a spiattellare i loro segreti professionali, pena la fine della loro carriera !

The failure to address the problems in Europe by the so called European leaders, who seem incapable of leading the way even to the bathroom, is bringing the world to the brink of real disaster.

C’hai ragione Martin ancora, questi dal primo all’ultimo, maggioranze ed opposizioni , non sono capaci nemmeno di prendere una decisione su quando andare al cesso !

The socialistic state controlled banks, intended to ensure no rich bastards take advantage of the people that might compete with government doing the same, are loaded to the gills with sovereign debt.

Ed infatti anche il leader dell’UDC svizzero Blocher ( spiace dare ragione ad un politico che spesso ha atteggiamenti  xenofobi, ma in questo caso ha ragione da vendere ) – ieri ha affermato che le banche devono tornare a fare le banche tradizionali, e separare le loro  attività di investment- banking ( anche se si riferiva al recente caso riguardante UBS e le perdite dovute alle operazione non autorizzate da parte di un loro pseudo- trader ).

Fra l’altro – ma pare che ben pochi lo abbiano capito – i vari Quantitative Easing non sono stati altro che delle politiche socialiste di distribuzione della moneta , che però non potevano funzionare semplicemente perchè – come capita sempre in ogni sistema socialista , i potenti – in questo caso cioè le banche –  si sono tenuti tutto senza immetterlo in circolo nella economia reale :

This entire Marxist experiment has proven to be a disaster. It whispered into the ears of politicians that they had the awesome power to rule the economy. The US Federal Reserve pumped $2 trillion into the system, pushing interest rates to the floor and make a bold promise to keep rates low for two years. None of this has worked because they fail to understand the economy.

Japan kept rates at near zero, and it produced the Yen Carry Trade where trillions or yen set sail to earn 8% in the USA .

Il risultato ovvio è stato questo , il carry-trade e la creazione di strumenti speculativi distruttivi come i CDS ( accessibili sono ai mega hedge e che di fatto speculano sulla condizione di vita delle persone ).

…ma questo lo si dimentica di dire sempre…

By exchanging short-term notes for longer-term bonds, the Fed is hoping to push long-term rates even lower than the already bargain basement rate of roughly 2 percent. It still thinks it can stimulate real estate by this stupid move. All they had to do was use the Tarp funds to shave-off 25% of the outstanding mortgages instead of lining the profits of the banks. That would have stopped the real estate meltdown by devaluing the loans and this would have prevented the vast amount of foreclosures and left people in their homes.

L’immobiliare non di pregio – stante la distruzione del capitale circolante – è destinato ovviamente a schiantarsi di valore, buttando ancora di più in soglia di povertà la gente comune e soprattutto tutti coloro che avranno acceso mutui e/o debiti a lunga scadenza senza avere la totale copertura della cifra anticipata.

Costoro saranno semplicemente spazzati via : la stagflazione ( = crescita nulla + inflazione ) è ancora più distruttiva della deflazione.

But no; we have to always just defend the bankers.

Mossa disperata, infatti , facile da capire : se va a pezzi il valore degli immobili a garanzia e posseduti dalle diverse banche e finanziarie, il default è immediato.

Sarà una lunga agonia , come per il Giappone .

Ed il risultato finale , il momento in cui iniziare a difendersi, sarà questo :

The Fed is putting the entire financial system at risk because by swapping long-term debt to short-term, they are increasing the volatility destabilizing the economy further. In other words, when capital begins to see it is government debt that is the problem, then rates will rise as they are in Greece.

Questo è il vero motivo del sell-off odierno :  il mercato ritiene che il progetto della FED – che per la prima volta è apparsa divisa al suo interno – sia nel lungo periodo destinato a fallire , e quindi le istituzioni in difficoltà vendono immediatamente tutti gli asset liquidi ( Gold e Silver compresi ! ) per fare cassa sul breve .

This is putting interest rates at extremely high risk to an explosive rally in the final days of this global economic crisis.

E questo sarà il momento in cui scorreranno i titoli di coda ed apparirà la parola : The end.

Ah, perchè l’€ guadagna pesantemente contro CHF,NOK,SEK,CAD e perde due figure contro $ e Yen ? Proprio perchè il mercato ritiene che i tassi nell’area € SALIRANNO PRESTO e non scenderanno, mentre la FED – e le altre banche che POSSONO STAMPARE MONETA A LORO PIACIMENTO – li terranno bassi fino al 2013 : i nodi verranno al pettine molto prima ( 2012 ).

Martin Armstrong ritiene che per l’€ il momento critico dal punto di vista ciclico possa essere Marzo 2012 .

Ricordando quello che è successo nel 2009 , credo abbia ragione .

Personalmente concordo  ( e non è la prima volta ) con la sua analisi .

You cannot copy content of this page